0
163

 

"L’Economia fa molto onore al pensiero perché trova le leggi di una gran massa di attività umane, lascia le astrazioni per risolvere i problemi della vita». Questa la frase di Hegel che ha ispirato il confronto di questa mattina presso l’ITC "Luigi Amabile" di Avellino. Il titolo del dibattito era "Le forze economiche del declino e quelle dello sviluppo: crisi ed evoluzione del sistema finanziario internazionale". Di fronte agli alunni delle quinte classi, a discuterne Antonella Pappalardo, dirigente scolastico, Gianni Festa, direttore del "Quotidiano del Sud", Elio Iannuzzi, docente di economia dell’università di Salerno, Massimiliano Berardi, funzionario della Ubi banca Carime e dottore di ricerca presso l’università di Foggia.