Grottaminarda, segnalata auto sospetta: cinque stranieri allontanati

0
255

 

L’incremento dei servizi predisposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, che ha visto il rafforzamento dei controlli tesi a contrastare principalmente il fenomeno dei reati di natura predatoria ed in particolare dei furti in abitazione, sta continuando ad ottenere postivi risultati.
I Carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino, nel corso dei servizi di prevenzione effettuati nel territorio dei Comuni di Ariano Irpino, Grottaminarda, Melito Irpino, Bonito, Casalbore, Montecalvo Irpino e comuni della Baronia, hanno infatti avanzato 5 proposte di Foglio di Via Obbligatorio.
In particolare, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile nel transitare per il comune di Grottaminarda venivano avvicinati da alcuni cittadini di quel centro che segnalavano  il comportamento anomalo di una berlina, con a bordo cinque uomini, che procedendo lentamente osservavano con sospetta insistenza alcune abitazioni. Tempestivamente i militari rintracciavano l’autovettura segnalata ed identificavano gli occupanti, di origine dell’Est Europa e residenti in un comune del napoletano, tutti gravati da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. Alla specifica richiesta, gli stessi non riuscivano a dare alcuna plausibile spiegazione circa la loro presenza sul posto. Dopo i controlli di rito, a carico dei tre veniva avanzata proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del Rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio.