La sfiducia a De Blasio non passa, due schede bianche salvano la testa al Segretario

0
207

 

AGGIORNAMENTO
Qualche minuto dopo le 21:00 è finito lo scritinio delle schede del voto segreto sulla mozione di sfiducia al segretario Pd Carmine De Blasio: 52 votanti, 50 hanno votato sì, ma le due schede trovate bianche hanno fatto si che la mozione non passasse.
Per far passare il documento, erano necessari la meta+1 dei voti degli iscritti (100).
Pare, tuttavia, che alcuni elementi che precedentemente aveano garantito il voto di sfiducia, all’ultimo momemnto non si siano presentati.
Resta il fatto che 50 membri dell’assemblea hanno detto a De Balsio di andare a casa. In sostanza, il Segretario, seppure riesce a rimanere in sella, non può certo godere di una maggioranza.


E in corso dalle prime ore di questo pomeriggio l’assemblea provinciale del Pd.
All’ordine del giorno il voto sulla mozione di sfiducia al segretario, Carmine De Blasio, formalizzata nel corso dell’ultima assise all’Hotel Belsito.

Il seggio all’hotel Cappuccini di Capriglia si è insidiato alle 18:30. Si è deciso per il voto a scrutinio segreto. C’è tempo per votare fino alle 21.
Per il presidente Roberta Santaniello, "due ore sono più che sufficienti". Ma intanto, tra tensioni e battibecchi, le operazioni vanno avanti a rilento..