Guida in stato di ebbrezza, due denunce in Alta Irpinia

0
62

 

L’incremento dei servizi posti in essere dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino, che ha visto il rafforzamento dei controlli tesi soprattutto a scongiurare la guida in stato dei ebbrezza, ha portato nuovi risultati.

Nel week-end appena trascorso, i Carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, hanno effettuato posti di controllo, principalmente nei centri abitati di Lioni e Calitri, nel corso dei quali sono state eseguite svariate perquisizioni ed elevate contravvenzioni alle norme del Codice della Strada, soprattutto per la guida pericolosa.

Il bilancio complessivo è stato di due persone denunciate per guida in stato di ebbrezza; 62 le autovetture controllate e 102 le persone identificate.

In Calitri, i Carabinieri del Radiomobile e della locale Stazione, sottoponevano ad alcoltest i conducenti di due veicoli, all’esito del quale i due, un ragazzo straniero di 29 anni e un 54enne del luogo, venivano trovati positivi, con valori ben oltre la soglia consentita dalla legge.

Pertanto entrambi sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Avellino, per il reato di guida in stato di ebbrezza. Scattava altresì il ritiro delle patenti di guida nonché il fermo amministrativo dei veicoli.