A Calabritto si assegna il premio “23 novembre 1980”

0
77

 

“Lu Bannaiuolu”, il mensile di Calabritto e Quaglietta, e la Pubblica Assistenza “Aurora” organizzano la  quinta edizione del PREMIO “23 NOVEMBRE 1980”, manifestazione che si svolgerà domenica 20 novembre 2016 presso la Chiesa Madre di Calabritto alle ore 18:00.

L’evento vuol ricordare quelle persone che si sono particolarmente distinte in occasione delle giornate successive al 23 novembre 1980, la data del terribile sisma che ha cambiato per sempre la storia di Calabritto e dell’Irpinia.

Nell’edizione 2016, il Premio è assegnato ai volontari di San Marco in Lamis (Foggia) – in particolare nel ricordo di Gabriele Tardio – impegnati ad alleviare la nostra comunità nelle settimane dopo il terremoto.

Un riconoscimento speciale sarà consegnato alla dottoressa Silvana Onorato, dirigente medico presso la Clinica Tortorella di Salerno, già guardia medica a Calabritto la sera del sisma.

Le celebrazioni per il 36esimo anniversario del sisma del 1980 proseguiranno mercoledì 23 novembre con una santa messa presso la Chiesa Madre e a seguire una fiaccolata al cimitero con una preghiera per le vittime; è in programma anche una rappresentazione sul sisma a cura della compagnia teatrale "la Barcaccia", presso il centro sociale di Calabritto.