Controlli straordinari nel Vallo di Lauro, fogli di via e denunce per droga

0
3164

 

Nella giornata di ieri, i  Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ ambito di predisposto servizio a largo raggio, attuato mediante l’ impego delle tre Stazioni carabinieri  ubicate nel Vallo di Lauro unitamente ad altri uomini del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno pattugliato in maniera capillare l’ intero territorio dei sette comuni, con particolare riguardo a quelli di Pago del Vallo di Lauro, Lauro e  Taurano. All’ esito dei servizi:
–    sono state deferite in stato di libertà alla Procura della Repubblica, diretta dal Procuratore dott. Rosario Cantelmo, tre persone del posto, titolari di noti esercizi commerciali, per delle riscontrate violazioni alla normativa a tutela dei diritti d’ autore. Nella fattispecie, a seguito di un’ ispezione presso i predetti locali aperti al pubblico, dove  è possibile intrattenersi e consumare cibi e bevande, erano stati collocati alcuni pannelli televisivi, con i quali si trasmettevano, illecitamente, diversi programmi (film ed eventi sportivi) a pagamento, senza un regolare contratto con le emittenti private, necessario per la trasmissione al pubblico.
–    fermati e controllati due pregiudicati, una donna ed un uomo, rispettivamente provenienti da Napoli e Casoria (NA), trovati a girare ed a sostare con insistenza, vicino a diversi esercizi commerciali del posto. Nella circostanza, a seguito della loro identificazioni e di alcuni accertamenti, si appurava l’ esistenza a loro carico di numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio. Per tale motivo, data la mancanza di una valida giustificazione alla loro presenza in loco, gli stessi venivano proposti alla Questura di Avellino, per l’ irrogazione del foglio di via obbligatorio.
–    dal  un servizio  predisposti servizi di controllo del territorio, finalizzati al contrasto dei reati in genere, hanno scoperto nr. 2 persone del posto, in possesso sostanza stupefacente tipo hashish e Marijuana, finalizzata al consumo personale. Gli stessi venivano segnalati alla Prefettura di Avellino, per le conseguenti sanzioni amministrative. La droga rinvenuta veniva sottoposta a sequestro.
–    Ritirate le patenti di guida a due persone del posto per gravi violazioni al codice della strada (in un caso uno dei soggetti sanzionavi circolava alla
Inoltre, nel corso del servizio straordinario, venivano controllate circa 100 persone e 45 autovetture, e si procedeva ad effettuare diverse perquisizioni personali, veicolari e domiciliari a carico di pregiudicati del posto.