Inchiesta “Why not”, rinvio a giudizio per De Magistris

0
856
05/02/2013 Roma, trasmissione Ballarò. nella foto Luigi De Magistris, sindaco di Napoli

Inchiesta “Why not”: per il sindaco di Napoli Luigi de Magistris arriva il rinvio a giudizio per diffamazione relativamente ad alcune sue dichiarazioni rilasciate in interviste e sui social. I fatti risalgono al periodo in cui era pm a Catanzaro e poi, successivamente, parlamentare europeo e, a denunciarlo, sono stati il magistrato all’epoca in servizio nel tribunale calabrese Abigail Mellace – ora presidente della sezione penale del Tribunale di Crotone – e suo marito Maurizio Mottola di Amato, entrambi difesi dall’avvocato Giovanni Sofia.

Il sindaco partenopeo dovrà tornare in aula il 5 dicembre prossimo.