Fino a 200 telefonate al giorno alla sua ex, arrestato 39enne

0
794

Era arrivato a telefonare fino a duecento volte al giorno alla sua ex, costringendola a cambiare paese pur di recuperare un po di tranquillità. A porre fine all’incubo della ragazza ci hanno pensato la Polizia di S. Angelo dei Lombardi  che hanno dato esecuzione all’ordinanza applicativa della misura coercitiva degli arresti domiciliari nei confronti di un 39enne di nazionalità svizzera, ma residente in Lioni, perché responsabile dei reati di stalking e lesioni personali in danno di una35enne residente in Sant’Angelo dei Lombardi.