Nasce: “Cittadini in Movimento”

0
707

Costruire una città a misura d’uomo: è questo l’obiettivo del gruppo di “Cittadini in Movimento”, guidato dall’avvocato Massimo Passaro. Movimento che si propone di ascoltare i cittadini nelle periferie per raccontare il disagio e costruire proposte programmatiche dal basso.

Tuttavia, il progetto, che inizierà in questi giorni, ha già avuto i primi contrasti ha raccontato Passaro: “Sono costretto a comunicare uno spiacevole episodio di intimidazione occorso questa notte ad uno dei componenti del nostro gruppo, con un nostro associato che si è ritrovato l’autovettura aperta e completamente messa a soqquadro. Non è la prima volta che in occasione di un nostro impegno civico ci accade di essere intimiditi – prosegue Passaro – e con mio sommo rammarico conto ad oggi ben tre intimidazioni ai danni di nostri sostenitori. Non a caso, le tre vittime sono state, insieme a me, le più attive nella crescita di questa grande realtà di cittadinanza attiva. Vorrei dunque esprimere il mio sostegno personale ai nostri soci, ed allo stesso tempo il mio sdegno per tali accadimenti. Preferiremmo che ci ci combatte si avvicinasse a noi per costruire qualcosa di positivo”.