Aggressione fascista a Valle, pugni e calci a una giovane donna di colore

0
1191

Rione Valle – Venerdì sera, una 32enne kenyota che passeggiava insieme al marito e ai due bambini, è stata violentemente aggredita da un branco. Gli aggressori hanno urlato “come Roma, come Roma” facendo il saluto romano e inneggiando a crimini di hitleriana memoria, in riferimento allo sgombero effettuato nei giorni scorsi nella capitale a danno dei migranti.

Un atto razzista e fascista che fa vergognare l’intera città.