Laverone: “Non ho problemi di ruolo. Con l’Empoli per vincere”

0
817

Lorenzo Laverone, ha messo nel mirino la sfida contro l’Empoli. A pochi giorni dalla sfida, l’ex Salernitana, ha fatto il punto: “Sicuramente sarà un partita difficile – spiega – E’ una squadra costruita per vincere il campionato, ne sono la riprova i calciatori presenti in rosa, però, troveranno una squadra compatta. Stiamo lavorando bene per queste gare difficili”.

“Io ho le mie caratteristiche, ovviamente quando gioco da terzino ho ruolo difensivi, voglio migliorarmi in ogni gara. Il mister deciderà se schierarmi dietro o davanti, io sono a disposizione del mister. Sicuramente sono differenti da Pecorini e Ngawa”.

E sul ruolo Laverone spiega: “Nella passata stagione ho giocato a sinistra, per via delle assenze, ero bloccato. Ma per fortuna quest’anno non c’è questo problema, ben venga la concorrenza sulle fasce. E’ fondamentale avere una rosa profonda”.

“Le duecento presenze sono una soddisfazione, spero di farne tante altre. Sono felice di averle raggiunte con l’Avellino, mi sto trovando bene”. “Per parlare di obiettivi è ancora presto, ma uno c’è. Resta la salvezza, non dobbiamo pensare dove arriveremo. Ma il primo resta la conservazione della categoria”.

“L’Empoli è una squadra forte in ogni reparto, speriamo che ci sia qualche carenza, forse lì potremmo affondare”.