L’irpino Limone coordinatore dei dieci Istituti zooprofilattici sperimentali di Italia

0
457

Il Consiglio di amministrazione dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno presieduto da Franco Roperto e composto da Aldo Grasselli, Salvatore Aloisio, Giuseppe Iovane e Vincenzo Peretti ha preso atto della nomina di Antonio Limone, direttore generale dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno, a coordinatore ufficiale dei dieci Istituti zooprofilattici sperimentali di Italia. Nomina che lo designa, dunque,
quale portavoce degli IIZZSS nell’ambito dell’Organizzazione Mondiale della
Sanità Animale – Oie. La nomina è stata ratificata presso il Ministero
della Salute nel corso dell’incontro avvenuto lo scorso 11 dicembre.
Ad Antonio Limone, originario di Mercogliano, impegnato a Parigi nel 12th meeting of the Advisory Committee of the OIE World Fund in qualità di coordinatore degli Istituti
Zooprofilattici Sperimentali di Italia sono stati formulati da parte del
Consiglio di amministrazione gli auguri per l’incarico ed è stata espressa
la soddisfazione per la nomina che vede in prima linea l’IZSM di Portici.