Avellino, denunce e controlli contro i parcheggiatori abusivi

0
257
Carabinieri ArcoANSA/UFF STAMPA CARABINIERI ARCO ++NO SALES, EDITORIAL USE ONLY++

Prosegue l’azione dei militari del Comando Provinciale Carabinieri di
Avellino quotidianamente impegnati nella capillare attività di controllo del
territorio tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Questa volta, a finire nella rete degli uomini dell’Arma, alcuni
parcheggiatori abusivi di Avellino, già noti alle Forze dell’Ordine, che
effettuavano l’illecita attività nel pieno centro del capoluogo irpino.

Nello specifico, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della
Compagnia di Avellino, durante un mirato servizio per contrastare il tale
fenomeno, hanno tenuto sotto osservazione sia le zone molto trafficate che
quelle nelle vicinanze di locali ed uffici pubblici. Militari in borghese ed
in divisa, hanno effettuato degli appostamenti, osservando sempre la stessa
scena: l’automobilista parcheggia la sua auto ed il “professionista della
sosta” si avvicina e chiede la “dovuta tassa” in cambio di un “parcheggio
sicuro”.

Bloccati e generalizzati, nei loro confronti sono state elevate sanzioni tra
i 1.000 ed i 3.000 euro.

Oltre alla sanzione amministrativa prevista dall’art. 7 comma 15 bis del
Codice della Strada, i trasgressori sono stati segnalati alla locale
Prefettura e sottoposti all’ordine di allontanamento a seguito di
accertamento dell’illecito amministrativo.

L’attenzione dell’Arma per il contrasto ai parcheggiatori abusivi rimane
comunque alta e tali servizi continueranno anche nei prossimi giorni
nell’intera provincia.