Morte Astori, rinviata Avellino-Bari

0
259

Davide Astori, capitano della Fiorentina, è morto in nottata per un malore. Il giocatore era in un albergo di Udine con la squadra. A causare la morte del giocatore – riporta l’Ansa – sarebbe stato un arresto cardiocircolatorio. Astori, 31 anni, capitano della Fiorentina e difensore della Nazionale, al momento del decesso si trovava nell’hotel ‘La’ di Moret’ in ritiro insieme ai suoi compagni in vista della partita con l’Udinese. L’incontro è stato rinviato per decisione del commissario della Lega Calcio, Giovani Malagò. A questa decisione ha fatto poi seguito il rinvio di tutta la 27^ giornata di A e delle partite della 29^ di B in programma domenica pomeriggio.

Attorno alle 13.06 arriva anche la decisione del rinvio delle partite della 29^ giornata di Serie B: erano in programma oggi Avellino-Bari e Carpi-Venezia. Domani, invece, Foggia-Empoli. Da sottolineare la volontà dei giocatori di non scendere in campo appena appresa la notizia.