“Nico”, il primo singolo dall’album di esordio del cantautore Zerella

0
820

E’ uscito da qualche giorno Nico, il primo singolo tratto dall’album d’esordio Sotto casa tua del cantautore avellinese Zerella.
Il videoclip, girato nel paese fantasma di Conza della Campania per scelta dell’autore e della sua band, sottolinea l’amore delle nuove generazioni per la propria terra e il desiderio di riabilitare la cultura e la bellezza di un territorio che nemmeno i terremoti hanno potuto distruggere. Insomma nel video c’è un che di nuovo ma anche tanto di ancestrale.
Tornando al brano, sappiamo che Venditti già in Lilly parlava di droga nei lontani anni ’70, così Luca Carboni nella sua Silvia lo sai e dopo di loro tanti altri ancora.
Niente di nuovo, allora?
E invece sì!
In Nico quello che cambia è la prospettiva: Nico è una piccola ”eroina”, è ormai fuori dalla dipendenza “riconosce la dispensa/ non è il letto d’ospedale” ha fame e ha voglia di fare l’amore. Cose semplici, in fondo, come semplice è la bellezza, quella della vita ritrovata quando si ha la forza e il coraggio di superare un dramma.
Nico è un inno alla vita nella sua quotidiana normalità. Una normalità che sembra tanto bistrattata ma verso cui tutti tendiamo a tornare specie dopo esperienze funambolesche e specie se siamo ancora giovani.