Furto di legna a Monteverde, due persone nei guai

0
543
Un arresto dei carabinieri

Resta alta l’attenzione dell’Arma per la prevenzione e la repressione del
fenomeno indiscriminato dei furti di legna, a tutela del prezioso patrimonio
boschivo dell’Irpinia.

I Carabinieri della Stazione Forestale di Lacedonia, all’esito di mirati
servizi di controllo, sono riusciti a sorprendere in flagranza due uomini
che, sprovvisti di autorizzazione, erano intenti a tagliare, con una
motosega, alcuni alberi di olmo di alto fusto, all’interno di un bosco di
proprietà comunale, ubicato alla località Serro dell’Incoronata in agro di
Monteverde.

Sul posto veniva rinvenuto un veicolo cassonato carico di legna nonché altra
legna già sezionata e pronta da essere asportata, per un peso complessivo di
circa quattro quintali,

Alla luce delle evidenze della flagranza di reato per i due, entrambi di
Monteverde, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della
Repubblica di Avellino poiché ritenuti responsabili di furto aggravato.

I militari operanti hanno proceduto al sequestro del mezzo e degli attrezzi
utilizzati per perpetrare l’illecito.

La legna è stata affidata in custodia giudiziale al Comune di Monteverde.