Monteforte, 5 milioni di euro per la riqualificazione

0
273

«Celebriamo un risultato storico. L’amministrazione Giordano ha ottenuto un successo che sarà ricordato negli anni, il risultato di un lavoro preciso e certosino che porterà enormi benefici alla comunità e al suo patrimonio.» Queste le parole di Costantino Giordano, Sindaco di Monteforte Irpino, dopo la notizia del finanziamento di circa 5 milioni di € erogato dal Ministero dell’Interno nell’ambito dei contributi per interventi riferiti a opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici del territorio.
Una cifra considerevole, che sarà così distribuita: 610.000€ per la messa in sicurezza del vallone Iemale in località Alvanella-Rivarano; 1.550.000€ per la mitigazione del rischio idrogeologico del tratto a monte del vallone Iemale; 850.000€ destinati al completamento per il recupero e restauro del Castello medievale di Monteforte Irpino in località San Martino; 700.939,73€ per la sistemazione idraulica e forestale del vallone Fenestrelle; 750.000€ per la sistemazione idraulica e forestale di aree a rischio di instabilità idrogeologica del Torrente Sciminaro; ed infine 750.000€ per la sistemazione idraulica e forestale di aree a rischio di instabilità idrogeologica del Torrente Acqualonga.
Soddisfatto il Consigliere Carmine Tomeo, delegato ai lavori pubblici: «Abbiamo compiuto un’ottima operazione in termini di progettazione e tempistica – ha spiegato – ed abbiamo intercettato dei fondi che permetteranno la messa in sicurezza di diverse aree del territorio. Siamo stati bravi a sfruttare questa opportunità – ha aggiunto il Consigliere – nonostante il disavanzo tecnico ereditato e una difficile situazione economica che colpisce buona parte dei comuni d’Italia. Una soddisfazione per noi ed un risultato concreto di cui tutta la comunità potrà beneficiare.»