De Vito: “Paura? No, siamo solamente dispiaciuti”

0
211

Il direttore sportivo dell’Avellino, Vincenzo De Vito è intervenuto ai microfoni di AvellinoTV: “Non abbiamo paura, né siamo preoccupati. Siamo soltanto dispiaciuti, perché abbiamo disputato due buone prove contro Frosinone e Palermo, senza raccogliere nulla. E’ stato un anno difficile, ne abbiamo viste tante e nonostante tutto quello che abbiamo passato siamo ancora fuori dai play out. Tutto dipende da noi. I processi si fanno alla fine, ora non ho il tempo per rispondere alle critiche, ci sarà il tempo per farlo. Le colpe le hanno tutti, dal presidente al massaggiatore. Con il presidente ci incontreremo domani, siamo debitori anche nei confronti dei tifosi”.

Su ritiri e svolte societarie: “Non penso che i ritiri possano servire a migliorare le cose, magari possiamo pensarci dopo la gara di Ascoli. Ad oggi non c’è stato alcun cambio di proprietà, quindi non è un alibi per la squadra. Sono cose che non ci riguardano“.