Controllo del territorio, emessi due fogli di via

0
102
Carabinieri in pattuglia nell'area di Budrio (Bologna)

La Compagnia Carabinieri di Montella, su disposizione del Comando Provinciale di Avellino, nel decorso weekend ha ulteriormente intensificato i controlli del territorio di competenza al fine di garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Il servizio, eseguito con l’impiego di numerosi uomini e mezzi, ha riguardato, oltre al contrasto dei reati predatori, anche la sicurezza stradale, sia sulle principali arterie che nei centri abitati, ancora troppo spesso teatri di gravi incidenti le cui conseguenze sono rese maggiormente tristi dal fatto che il più delle volte risultano corollario del mancato rispetto alle norme del Codice della Strada.

Il dispositivo ha permesso di effettuare perquisizioni e controlli, con il risultato di 2 persone denunciate in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino ed un pregiudicato allontanato con Foglio di Via Obbligatorio.

In particolare, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile:

  • a Montella, hanno proceduto al controllo di un 65enne del luogo che, all’esito di test etilometrico, gli veniva riscontrato un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti per guida. Oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza si è proceduto al ritiro della patente di guida;
  • a Caposele, hanno fermato un 62enne della provincia di Salerno alla guida della propria autovettura, sebbene gli fosse stata ritirata la patente. Per lui, recidivo a tale violazione, è scattato il sequestro del veicolo finalizzato alla confisca.

Infine, i Carabinieri della Stazione di Montemarano hanno proposto per il Foglio di Via Obbligatorio, un 45enne di Napoli, gravato da precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, che, senza un giustificato motivo, veniva sorpreso a girovagare con fare sospetto nel centro abitato di Montemarano.