Avellino, ecco i primi nomi sul taccuino della dirigenza

0
45

Terminata la stagione, il ds De Vito (come ha dichiarato lui stesso nelle recenti interviste) è già al lavoro per cominciare a piazzare i primi tasselli della squadra 2018/19. D’altronde il mercato va avanti tutto l’anno, i calciatori si osservano di continuo per poi sferrare l’attacco decisivo nei mesi del calciomercato. L’Avellino ha necessità di riformare il parco portieri, visto che come si diceva ieri, in caso di cessione di Lezzerini, non resterà nessuno. Nel mirino sono stati messi Matteo Pisseri, classe 91, trenta presenze in C con il Catania; e Davide Facchin, 31 anni, di proprietà del Venezia, nell’ultima stagione in prestito alla Reggiana.

Per l’attacco si cerca di pescare ancora qualche elemento di valore nelle serie minori: in questo senso è stato puntato il giovane Salvatore Molinaro, 20 anni, in forza alla Palmese (Serie D). Trentadue presenze e 7 gol per lui quest’anno. Solo i primi sondaggi e qualche movimento “minore” in attesa che il mercato entri nel vivo nell’imminente estate. Prima c’è da confermare il mister, ascoltare le direttive societarie e insieme scegliere i concreti obiettivi di mercato.