Successo per “L’infiorata” di Solofra

0
25
dav

Si è svolta nella splendida location del rione Fratta di Solofra la tradizionale “ Infiorata ” , in concomitanza con la festività del Corpus Domini. La Chiesa di San Giuliano, incastonata nella meravigliosa cornice dei monti Picentini, è stata impreziosita e abbellita per l ’occasione, grazie all ’ impegno profuso da un gruppo di volontari. Essi da molti anni  sono i veri protagonisti di questa intensa giornata attraverso un lavoro cer tosino che ha condotto a risultati strabilianti e ha creato un momento di aggregazione e di ritrovo. Un lavoro di progettazione delle opere che nasce nei mesi precedenti e che viene ultimato a poche ore dal passagg io della solenne processione . Opere artigianali, uniche nel loro genere che prendono vi ta nel corso della giornata, trasformando le strade cittadine in un mosaico di forme e colori. Il grigio asfalto delle vie del paese lascia il posto a quadri pittoresc hi raffiguranti icone religiose e immagini floreali , frutto della creatività e d e ll ’ abi lità dei promotori di questa bellissima manifesta zione . Il profumo dei petali si mescola con quello più forte del caffè e del sale colorato, materiali di uso comune che, trattati con maestria, creano effetti particolari. A lavori terminati , un tappeto di fiori è pronto ad accogliere il passaggio della processione che termina il suo percorso nella piazza antistante la Chiesa di San Giuliano. Migliaia di petali che nonostante il continuo calpestio, rimangono intatti, ripetendo quello che per i solofrani è il vero miracolo del Corpus Domini. Anche quest ’anno la manifestazione è riuscita grazie allo straordinario impegno dei promotori che tra mille di fficoltà continuano a tramandarla , sperando in una partecipazione più attiva dell ’ intera comunità e delle istituzioni , in modo da migliorarla e renderla sempre più interessante. Un’occasione per rivitali zzare lo storico rione Fratta, cercando di integrare nelle vecchie tradizioni, le nuove generazioni.

Dante Mainiro