Incendi in Campania, Legambiente: “Sospetti su roghi di rifiuti”

0
16
“C’è puzza di bruciato dietro l’escalation di incendi sospetti che nell’ultima settimana stanno colpendo  impianti di gestione e stoccaggio  dei rifiuti in Campania. Chi ha interesse a mettere in ginocchio un sistema che, grazie alla raccolta differenziata, sta provando a valorizzare ed incrementare l’ economia circolare. Dopo gli  incendi che hanno colpito aziende nel Salernitano siamo oggi difronte  ad un nuovo caso di incendio e siamo preoccupati per l’incremento di episodi di questo tipo anche e soprattutto  per le potenziali ricadute sull’ ambiente e la salute dei cittadini. È necessario uno sforzo ulteriore da parte dell’autorità giudiziaria e di controllo per comprendere se esiste un filo conduttore tra tutti questi casi che sta scatenando una nuova guerra dei rifiuti. In una nota Michele Buonomo, segreteria nazionale Legambiente commenta il vasto incendio che ha colpito  i capannoni della società Ambiente srl nel napoletano.