Avvelenamenti di cani in città, AIDAA mette una taglia di 6.000 euro

0
18

L’associzione AIDAA ha messo una taglia di 6.000 euro sulla testa del responsabile degli avvelenamenti di cani, avvenuti a Contrada Chiarie ad Avellino. Già sono arrivate numerose segnalazioni, che l’associazione sta valutando se trasferire alle autorità competenti.

Fra le diverse segnalazioni presentate – denuncia l’associazione – ci potrebbe essere anche il colpevole, in cerca di informazioni e di rischi concreti.