Emergenza cinghiali in Irpinia, Fierro lancia l’allarme

0
12

Ormai è emergenza cinghiali in Irpinia. Non passa giorno che non venga lanciato un appello o una denuncia da cittadini , per i danni subiti da branchi di cinghiali dai paesi della provincia o anche contrade cittadine. Campi coltivati distrutti, piantagioni divelte, vigne devastate, animali da cortile uccisi o mangiati e addirittura cani di grossa taglia straziati, sono gli elementi ed i segnali terribili del loro passaggio. L’ultima denuncia che abbiamo raccolto ,come Unione Consumatori, è da Montefredane, un imprenditore del luogo che lamenta lo scempio selvaggio delle proprie colture e l’uccisione orrenda del proprio cane. E’ diventato veramente insopportabile e pericolosa, nella nostra provincia l’incremento abnorme di questi animali feroci ed incontrollabili , che mette spesso in pericolo la vita stessa delle persone che hanno la disgrazia di incontrarli, abbiamo già registrato, oltre uno spavento enorme, qualche ferimento. Come Unione Nazionale Consumatori delegazione di Avellino facciamo appello alle Autorità competenti , Prefetto e Presidente della Provincia, perché attivino i meccanismi previsti per preservare la salute dei cittadini , dei nostri animali e delle nostre cose.

Enrico Ferrara