False fatturazioni Avellino Calcio, acquisizioni e avvisi di garanzia

0
16

Dalla tarda mattinata è in corso tra Roma e Avellino un’attività di acquisizione di documenti contabili da parte dei militari del Nucleo di Polizia Tributaria di Avellino nelle sedi dell’Avellino Calcio, della Lps srl società fornitrice e presso la Fgci-Covisoc di Roma. Un decreto di acquisizione e contestualmente anche alcune informazioni di garanzia, quello firmato dal Procuratore Aggiunto della Repubblica di Avellino Vincenzo D’Onofrio ed eseguito dalle Fiamme Gialle agli ordini del colonnello Gennaro Ottaiano.

Le ipotesi di reato sono quelle di falso in bilancio e false fatturazioni contestate nei confronti degli indagati. Ai raggi X il bilancio dell’Avellino Calcio, in particolare anche la documentazione finita alla Covisoc per la ricapitalizzazione della squadra.
Seguono aggiornamenti