Il lupo riscende ancora dalla montagna, nasce Calcio Avellino SSD

0
23

Il lupo è stato ferito, ma occorre ben altro per ucciderlo. Dalle ceneri della vecchia società è nata la Calcio Avellino SSD targata Sidigas che l’ha spuntata tra le sei manifestazioni di interesse giunte al sindaco Vincenzo Ciampi. Il calcio ad Avellino ripartirà dalla Serie D con Gianandrea De Cesare che in giornata ha incassato il sì da Piazza del Popolo. Nulla di fatto quindi per le alternative che vedevano un possibile asse fra Preziosi-Marinelli o della coppia D’Agostino-Cosmopol.

L’economia ancora una volta ha rappresentato il punto di svolta: tre assegni circolari da 50mila euro ognuno per l’iscrizione in D e investimento complessivo di quattro milioni di euro per un Business Plan a gittata triennale. Nei programmi Sidigas anche la ristrutturazione dello stadio Partenio-Lombardi.