Festival del cinema di Taurasi, i nomi dei vincitori

0
2

Si è conclusa da poche ore la prima edizione del Festival del Cinema di Taurasi, organizzato dalla Snaporaz Film Production, un evento che ha unito il cinema alla letteratura e alla fotografia e ha contribuito anche a ricordare icone del passato, attraverso pellicole mai dimenticate.

 

Il Festival è stata anche occasione per avvicinare i giovani al cinema, attraverso la giuria popolare del concorso dei cortometraggi ed ha fornito ai registi emergenti, dei documentari e dei lungometraggi, la possibilità di essere valutati da una giuria artistica di spessore, capitanata dal Presidente di Giuria Gianmarco Tognazzi, attore di fama internazionale, a cui è stato assegnato il Taurasi d’oro alla Carriera.

 

Non solo cinema, quindi, ma anche conversazioni letterarie e mostre fotografiche: una bella partenza per quello che si annuncia essere solo il primo di tanti eventi culturali organizzati dalla Snaporaz Film Production, giovane casa di produzione cinematografica.

 

 

I VINCITORI DEL FESTIVAL:

 

A Gianmarco Tognazzi

Taurasi d’oro alla Carriera

 

A SUBLIME LIFE (Portogallo)

Taurasi d’oro al Miglior lungometraggio

“Per l’originalità del soggetto e la capacità di riflessione sulla condizione dell’uomo contemporaneo. Il film gioca adottando efficacemente registri diversi. Ottima la direzione degli attori.”

 

I’M BURNING (Spagna)

Taurasi d’oro al Miglior documentario

“Per la capacità di trascinare lo spettatore in un’esperienza spaziale sensoriale vivida, attraverso un montaggio dinamico.”

 

ARE YOU VOLLEYBALL? (Iran)

Taurasi d’oro al Miglior cortometraggio

“Per come il film riesce a coniugare gioco, infanzia e sport in una visione sospesa fra poesia, lievità e disincanto.”

 

 

 

LE TERRE ROSSE (Italia)

Menzione speciale

“Per l’evidente passione storica del regista, coniugato ad un coinvolgente utilizzo scenografico e degli ambienti.”

 

Liat Glik per Paam Hayta Yalda (Israele)

Taurasi d’argento alla Miglior interprete femminile

 

Rayane Machouche per The silence (Francia)

Taurasi d’argento al Miglior interprete maschile

 

I’M BURNING (Spagna)

Taurasi d’argento al Miglior Montaggio

 

ALGANESH (Italia)

Taurasi d’argento alla Migliore Fotografia

 

 

Il Festival ha ricevuto il Patrocinio del Comune di Taurasi, Assessorato alla Cultura e del S.N.C.C.I. (Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani) ed ha visto protagonisti numerosi partner: Forum Giovani Comune di Taurasi, Proloco di Taurasi, Associazione Internazionale Golden Boys (Taurasi), Associazione Cinematografica La Dolce Vita di Massafra (TA) e Laboratorio Urbano Mediterraneo di San Giorgio Jonico (TA).

 

L’evento ha avuto anche il sostegno di aziende, non solo del territorio: Intec Service s.r.l. (Venticano), Prosciuttificio Ciarcia (Venticano), Cantine Lonardo (Taurasi) e Vetreria artistica Glass Art di Massafra (TA).