Pietradefusi, il prefetto Tirone inaugura la scuola antisismica

0
2

Dentecane- C’è il pubblico delle grandi occasioni, e soprattutto ci sono le massime autorità provinciali e regionali al taglio del nastro dell’Istituto Comprensivo ‘Dionisio Pascucci’ di Dentecane, la maggiore frazione di Pietradefusi, fresco di restilyng e messa in sicurezza. Il prefetto di Avellino, Maria Tirone, su invito del sindaco Giulio Belmonte ha presenziato la cerimonia inaugurale unitamente alla dirigente scolastica, Adele Passaro, al maggiore dell’Arma dei Carabinieri, Rosa, all’assessore regionale alle politiche agricole, Maurizio Petracca, e ai sindaci di quel comprensorio.

“E’ una scuola modello- ha esclamato il prefetto Tirone-. Un istituto grande, luminoso, all’avanguardia. Mi complimento con l’amministrazione locale che ha mostrato attenzione e sensibilità verso l’edilizia scolastica mettendo a norma, e in poco tempo, la scuola che è stata inaugurata per una seconda volta dopo il restyling di questi mesi”. L’ingegnere Manganiello che ha seguito e curato i lavori ha poi spiegato i vari passaggi tecnici inerenti le norme antisismiche e l’efficientamento energetico. “Adesso che abbiamo una scuola tanto grande occorrono più alunni per riempirla- ha aggiunto Belmonte, il primo cittadino di Pietradefusi al suo terzo mandato consiliare-. Sarebbe cosa buona e giusta portare qui anche un istituto d’istruzione superiore. D’altronde Dentecane è da sempre faro di cultura. Vantiamo la presenza di uno storico liceo classico. Questa sede poi sarà il fiore all’occhiello dell’offerta formativa dell’Istituto Comprensivo Pascucci, e l’orgoglio della nostra comunità”. Grande festa nell’auditorium scolastico prima dell’intonazione dell’inno di Mameli cantato dagli alunni della scuola che oggi riprenderanno le attività didattiche in un edificio sicuro e spazioso, un edificio a misura di studente e soprattutto a norma. La presenza massiccia di genitori è la testimonianza concreta dell’apprezzamento della comunità locale verso l’operato dell’attuale amministrazione diretta da Giulio Belmonte che si è adoperata a reperire fondi regionali e ministeriali per migliorare e rendere più sicura la scuola di Dentecane dove adesso confluiranno pure gli studenti di Pietradefusi.