19/12/2014 11:44:33  
 

PROMOZIONE - Vis Ariano con la testa a Lioni





Ariano Irpino 13:43 | 12/01/2012
ARIANO - Dopo la confortante vittoria di domenica scorsa ai danni del Rione Mazzini, la formazione di mister Del Vecchio ha già la testa alla prossima gara. Dopo aver iniziato il 2012 nel migliore dei modi, la Vis Ariano sarà impegnata a non perdere in casa del Lioni per poter aggiungere punti importanti in campionato ed entrare così nella zona playoff.

Il tecnico, Gerardo Del Vecchio, è molto scettico e non vede i playoff come un obiettivo: «Bisogna giocare partita dopo partita senza pensare a grandi traguardi, dice il mister. Siamo una squadra nuova e giovane e quest’anno dobbiamo pensare a fare bene e a creare un identità che potrà esserci utile già dal prossimo campionato».
Insomma, sembrerebbe un anno di transizione per la squadra anche se nessuno disdegnerebbe restare nelle zone alte del girone fino a termine campionato.
Classifica alla mano le due squadre si equivalgono, con il Lioni che ha una lunghezza in più rispetto agli arianesi ma che non vive un buon momento di forma dopo la brutta battuta di arresto della scorsa giornata contro il San Marco Trotti. Gli undici di Del Vecchio, dal canto loro, sono rigenerati dal successo per 2-1 contro la formazione avellinese di mister Sicuranza e vogliono continuare a fare bene soprattutto in trasferta, dove si continua a seminare tanto ed a produrre poco.

La squadra biancoazzurra, inoltre, dovrà fare a meno dello squalificato Granauro, uomo partita nel derby contro il Rione Mazzini ed espulso per doppia ammonizione.
Aggiungiamo, poi, che resta indisponibile il neo acquisto Alessandro Franzese, entrato ad un quarto d’ora dal termine nella scorsa gara ed uscito malconcio a causa di un duro contrasto di gioco. Sono da valutare le sue condizioni ma è molto probabile la sua assenza a Lioni. Detto questo la formazione per gli undici di Ariano resta un rebus anche se potrebbe essere la stessa che ha battuto i cugini avellinesi con Grieco a difendere i pali, difesa a quattro con Grasso M., Grasso A., Guardabascio e De Padua, a centrocampo Del Vecchio, Cutolo e Bernardo e in attacco il trio La Pietra, Jong e Russo. Occhio, però, a probabili cambiamenti di formazione con gli inserimenti dal primo minuto di Marinaccio e Di Gruttola, molto positivi domenica scorsa.
Il Lioni scenderà in campo con la formazione tipo e lo farà per dimenticare il 3-0 di San Marco. Gli undici titolari: Del Sordo, Pizzullo, Sepe, Squarciafico, Capuano, Cela, Russomanno, Delle Donne, Di Sapio, Meriano, Torsiello.
La squadra di Sicuranza ha gli spareggi in testa, spareggi che fino ad oggi meriterebbe in pieno per la cavalcata in campionato. È pur vero, però, che la sconfitta della scorsa giornata ha lasciato l’amaro in bocca e quindi la formazione di casa sarà più agguerrita che mai. 

Quest'articolo è stato visualizzato 4435 volteRedazione sportiva
Leggi altri articoli in: Sport, Calcio minore, Promozione





Inviaci il tuo commento

Il tuo nome:
Il tuo indirizzo e-mail:
Titolo:
Il tuo commento:
Codice di verifica:

Codice di verifica
Attenzione: commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità altrui non saranno pubblicati.
Il tuo indirizzo IP ed il tuo indirizzo e-mail saranno registrati nel nostro database, ma non saranno mai resi visibili agli altri utenti.






   

          Eccellenza
          Promozione
          Prima categoria
          Seconda categoria
          Terza categoria
CORRIERE Quotidiano dell'Irpinia fondato da Gianni Festa Notizie e approfondimenti di cronaca, politica, economia e sport con foto, immagini e video. Meteo, annunci di lavoro, immobiliari e auto.