31/07/2014 07:20:50  
 
Camorra, tentato omicidio nel 2005: due arresti

30/07/2014
AVELLINO - La Squadra Mobile della Questura di Avellino ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli su richiesta della Dda partenopea nei confronti di Biagio Cava, nato a Quindici (Avellino), e Giuseppe Giugliano, nato a Piazzolla di Nola (Napoli), entrambi 58enni. L'ordinanza è stata emessa per i reati di tentato omicidio e di porto e detenzione illecita di armi, aggravati dal metodo mafioso. Fulcro delle indagini, l'agguato commesso nei confronti di Felice Graziano, all'epoca dei fatto capo dell'omonima associazione camorristica, poi diventato collaboratore di giustizia, a Quindici il 18 maggio 2005. Il tentato omicidio si inserisce nel contesto della contrapposizione tra le due associazioni camorristiche Cava e Graziano, in particolare costituì la risposta del clan Cava alla cosiddetta 'strage delle donne' avvenuta nel 2002 nella quale furono uccise, da parte di esponenti del clan Graziano, 3 donne della famiglia Cava, tra cui una figlia e una sorella di Biagio Cava, mentre un'altra figlia rimase paraplegica a causa delle ferite riportate. L'organizzazione dell'agguato e le modalità, spiega il procuratore aggiunto Filippo Beatrice, "furono stabilite da Biagio Cava, mandante del tentato omicidio" mentre "Giuseppe Giugliano, unitamente ad Aniello Acunzo (che ha reso dichiarazioni auto ed eteroaccusatorie) ebbe il ruolo di esecutore materiale". (


220 milioni per la Lioni-Grotta

Frigento | 22/07/2014
FRIGENTO - La Regione Campania sblocca i 220 milioni e la somma viene consegnata al commissario ad acta D'Ambrosio, indirettamente e così i lavori della strada Lioni - Grottaminarda, primo lotto, possono continuare. E' questo l'escamotage studiato per superare gli ostacoli posti sull'opera dalla Lega Nord e da altri che contrastano l'infrastruttura. Il sottosegretario, on. Umberto del Basso de Caro, nel corso del convegno organizzato ieri pomeriggio a Frigento ha pure parlato di poteri commissariali per l'Alta Capacità nel tratto che unisce Napoli e Bari. Poteri commissariali da affidare a chi deve realizzare l'opera. "La proroga dei Commissari per la Lioni- Grottaminarda e per la Pavoncelli Bis arrivò dopo un tormentato iter parlamentare - ha affermato il Sottosegretario Umberto Del Basso De Caro -.

Il monito del vescovo

Valle Lauro | 19/07/2014
VALLO LAURO BAIANESE - «Meno fuochi d’artificio e più solidarietà». Questo il messaggio che il vescovo di Nola Beniamino Depalma ha lanciato con una lettera ai fedeli della Diocesi e ai sacerdoti. L’argomento è quello legato alle feste patronali. «Siate sobri-scrive monsignor Depalma- non esasperate la dimensione estetica e mondana delle feste: proprio in considerazione della matrice religiosa di tante iniziative, ci sia cura perché anche i momenti di divertimento non travalichino i limiti del buongusto». Ma non solo. Anche la tutela della legalità alla base di queste iniziative. «Tutelate e promuovete la legalità! Quando l’iniziativa è promossa dalla parrocchia, ci sia massimo coinvolgimento dei Consigli pastorali e dei Consigli affari economici.

E’ emergenza Cinipide

Volturara | 19/07/2014
VOLTURARA IRPINA – Quella del Cinipide Galligeno è una vera e propria emergenza in Irpinia. La situazione peggiora di giorno in giorno e sta mettendo in ginocchio un settore. Di tutto questo se ne è discusso in un incontro ieri a Volturara Irpina dove l’amministrazione comunale, guidata dal Marino Sarno, ed il comitato castanicolture volturarese hanno lavorato in sinergia. Dopo i saluti del Sindaco Marino Sarno e del Comitato Castanicolo, nell’occasione rappresentato da Massimiliano Gallo ad illustrare il piano di lavoro sono stati i componenti del Comitato Tecnico Scientifico composto da Gerardo Bruno, Simona Carpenito, Francesca Ceres e Sonia Raimo.

“Niente chimica nei nostri boschi”

Mercogliano | 18/07/2014
MERCOGLIANO - Per la prima volta nella storia moderna di Mercogliano un corteo di cittadini attraverserà la città per protestare contro l’uso dei prodotti chimici in agricoltura. La manifestazione è prevista domani con appuntamento, alle ore 17.00, in piazza Municipio e partenza per il corteo alle ore 18.00. I promotori dell’iniziativa sono un comitato di cittadini formato da diverse associazioni e castanicoltori locali. “Il nostro territorio – dice il presidente del comitato Angelo Guerriero – è sottoposto ad un massiccio bombardamento chimico per molti mesi durante l’anno, non è più possibile tollerare questo uso indiscriminato e senza controlli di prodotti chimici altamente tossici e nocivi per la salute di tutti noi cittadini.

Clinica, il sindaco scrive a Cantelmo

Moschiano | 17/07/2014
MOSCHIANO - «E' finito il tempo delle promesse». Lo ripete come in un mantra il vicesindaco di Moschiano, Mario Mazzocca, riferendosi all'iniziativa che il sindaco in persona Angelo Mazzocca ha intrapreso per sollevare il caso della Clinica ex Parco degli Ulivi. Con una lettera che fa anche la storia di quello che è avvenuto per la struttura di Via Avellino a Moschiano. A partire dalla sentenza del Tribunale di Avellino del 25 giugno 2002, quando è stato nominato curatore fallimentare della Casa di Cura l'avvocato Maria Teresa Sarcina, fino a quando il giudice delegato Gaetano Guglielmo, dispose nel luglio del 2004 la vendita all'asta della struttura e dell'area adiacente.

Scuole irpine, fondi per 13,5 milioni

Irpinia | 16/07/2014
Pano dell’edilizia scolastica, dal Governo 13,5 milioni di euro per le scuole della provincia di Avellino. La notizia è stata diffusa da Mario Pagliaro, responsabile ambiente e comunità per il Partito democratico, che evidenzia come il premier, Matteo Renzi, abbia mantenuto l’impegno assunto in occasione del discorso di insediamento alla guida dell’esecutivo. Nel dettaglio, la somma di 12,5 milioni è stata assegnata per il progetto “Scuole belle”, 339.363 euro sono andati sul conto del progetto “Scuole sicure” e 534.697 euro sono stati attribuiti al progetto “Scuole nuove”.

Arresto cardiaco, nuove frontiere

Mercogliano | 15/07/2014
MERCOGLIANO - Impiantato il primo defibrillatore al mondo compatibile con la risonanza magnetica ad altissima risoluzione per il trattamento dell’arresto cardiaco improvviso. Già realizzato con successo presso l’Unità di Elettrofisiologia della Casa di Cura Montevergine di Mercogliano il primo impianto dell’innovativo defibrillatore Ilesto® 5 VRT DX, unico dispositivo al mondo compatibile con Risonanza Magnetica (RM) ad altissima risoluzione (a 3 Tesla per scansioni extratoraciche) La Casa di Cura Montevergine centro di eccellenza regionale per l’aritmologia interventistica, con circa 1.200 procedure l’anno tra studi elettrofisiologici, ablazioni e impianti di pacemaker e defibrillatori La prevalenza annuale di morte per cause cardiovascolari è di 36,5 casi ogni 10.000 abitanti, di queste il 63% si stima siano morti improvvise causate o associate ad aritmie ventricolari.

Terna, “Pericolo amianto”

Flumeri | 12/07/2014
FLUMERI - Che ci fosse l’amianto era già nell’aria. In tutti i sensi. Arriva giovedi 10 luglio la comunicazione ufficiale sui risultati dei campioni prelevati dal Corpo Forestale lo scorso aprile sui cantieri aperti dalla società Terna in Valle Ufita. In primavera, parte del terreno interessato dai lavori è stato oggetto di sequestro in seguito al ritrovamento di pezzi di “cemento” sospetti nella composizione. Attualmente in seguito ai risultati definitivi l’area interessata è sottoposta a “dissequestro temporaneo” (voluto dal PM) per poter consentire alla società di effettuare le operazioni di bonifica che si presume dureranno dai 4 ai 6 mesi.

“E ora salviamo la Novolegno”

Pratola Serra | 12/07/2014
PRATOLA SERRA - «La Novolegno non è una fabbrica di veleni, assurdo equipararci ai lavoratori dell' ex Isochimica». Esordisce così Angelo D' Onofrio, operaio dello stabile e dirigente sindacale Ugl all'esito dell'incontro in Prefettura di ieri mattina, durante il quale le parti sociali hanno espresso grave preoccupazione per il futuro dei lavoratori della Novolegno. Soprattutto a causa delle dichiarazioni del prefetto Carlo Sessa che, nel corso del tavolo convocato dopo i provvedimenti giudiziari emessi per riparare al pericolo provocato dall'incendio di un mese fa ha ribadito:...

Romano aggiusta il tiro

Napoli | 11/07/2014
NAPOLI - L’assessore all’Ambiente in giunta regionale, Giovanni Romano, vuol dire la sua. «Circa l'assenza della Regione ad un tavolo di lavoro per discutere dell’ex Isochimica, si fa presente che nessun ufficio ha ricevuto alcun invito o richiesta di partecipazione all'incontro che, apprendo, si è svolto in Prefettura in data 9 luglio».

Omicidio Ciolek, tutti a processo

Valle Lauro | 11/07/2014
PAGO VALLO LAURO- Il 24 ottobre partirà davanti alla Corte di Assise di Avellino il processo per il delitto di Ianusz Ciolek, il sessantenne polacco rinvenuto senza vita all'interno dell'abitazione di G.A, anziano di Pago del Vallo di Lauro, che risponde proprio dell'omicidio in concorso con la moglie di Ciolek, che gli faceva da badante.

Trasporti, lo sciopero il 25 luglio, Uil: basta illusionismo di Vetrella

Irpinia | 11/07/2014
Irpinia, sciopero dei trasporti il 25 luglio prossimo. Da uno studio della CST Uil Avellino Benevento relativo alla questione Trasporti in Campania si evince chiara e grave la condizione del comparto in provincia che rischia di aggravarsi ulteriormente se non si mette un freno alla deriva illusionista dell’assessorato regionale della Campania.

S.Angelo, porte aperte al carcere

Sant'Angelo dei Lombardi | 11/07/2014
SANT’ANGELO DEI LOMBARDI – Ancora non si è spenta l’eco dell’importante convegno di studio sulla cosiddetta “Sentenza Torreggiani” e già il Direttore della Casa di Reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi, Massimiliano Forgione, pensa a nuove iniziative per rendere sempre più attuale il dettato costituzionale per cui le pene «non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità e devono tendere alla rieducazione del condannato».

La Procura al Gip: convalidare sigilli all’area di stoccaggio

Avellino | 11/07/2014
AVELLINO - Nel giorno in cui il pm della Procura di Avellino Roberto Patscot firma per il dissequestro del pc che i Carabinieri del Noe avevano portato via qualche giorno fa dagli uffici amministrativi della Novolegno, la stessa Procura deposita la richiesta di convalida di materiali repertati dal Noe e dal consulente dei pm Giovanni Auriemma all'interno dell'area di stoccaggio dell'impianto di Arcella.

«Valorizzare l’Irpinia, la sfida di fare rete»

Irpinia | 10/07/2014
La scommessa è quella di una rete che consenta di valorizzare realmente le eccellenze del territorio. Lo sottolinea con forza il presidente dell'Unpli provinciale Giuseppe Silvestri, ribadendo la necessità di superare i campanilismi per lavorare alla promozione dell'intera provincia. La conferma arriva dal cartellone estivo delle pro loco d'Irpinia, presentato ieri al Circolo della stampa, che vuole essere innanzitutto l'occasione per comunicare la ricchezza di tradizioni della terra irpina. «Bisogna rafforzare il legame tra capoluogo e resto della provincia, così che nessun paese si senta messo da parte.

Bisaccia, si apre l’Hospice

Bisaccia | 10/07/2014
BISACCIA - Dell’ospedale di Bisacca, il “Di Guglielmo”, si sta parlando da così tanto tempo che forse se ne sono perse le tracce. Oggi arriva l’annuncio, da parte dell’Asl, dell’apertura dell’Hospice. Certo, un fatto positivo, un servizio indispensabile anche questo, ma accanto ad esso vanno attivate anche tutte le forme sanitarie necessarie per un pronto soccorso degno di questo nome.

“L’Udc scelga con chi stare”

Atripalda | 09/07/2014
ATRIPALDA - In attesa del verdetto della Corte dei Conti, il consigliere delegato al bilancio, Mimmo Landi tira le somme del lavoro fatto: «E' evidente che c'è stata una netta riduzione del disavanzo da 3,7 milioni del 2012 a 2,2 milioni nel 2014». Landi, soddisfatto del lavoro, spiega come si è arrivati a questo risultato.

Mose,“nulla è cambiato”

Montemiletto | 09/07/2014
MONTEMILETTO - Lo scorso 7 luglio il sindaco Agostino Frongillo ha firmato il decreto con il quale conferma il dott. Antonio Iarrobino nel ruolo di segretario comunale. «Preso atto che il dott. Iarrobino Antonio è stato nominato Segretario comunale di questo Comune a far data dal 26 febbraio 2001 - si legge nell'atto amministrativo - dato atto che la nomina è stata sempre confermata con successivi decreti sindacali, considerato che la nomina (o la conferma) del Segretario comunale spetta al sindaco, decreta che il dott. Iarrobino Antonio è confermato Segretario comunale di questo Comune ».

“Because I’m happy” A Bisaccia si balla

Bisaccia | 08/07/2014
“Because I’m happy/Clap along if you feel like a room without a roof/ Because I’m happy/ Clap along if you feel like happiness is the truth...E’ la notissima, cantatissima e ballatissima canzone di Pharrell Williams, “Happy”. Si tratta del più grande successo dell’anno, almeno finora. E’ rimasto per 15 settimane in cima alla classifica delle canzoni più ascoltate e ha ispirato centinaia di video su YouTube di gente che la balla, o la usa come colonna sonora per stralci di vita quotidiana.



Cerchi un articolo precedente? Naviga tra le pagine cliccando sui numeri qui sotto.
Pagine: 1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   

Cerchi un articolo in particolare? Utilizza la funzione Cerca nel sito per trovarlo in base alle parole chiave.


          Eccellenza
          Promozione
          Prima categoria
          Seconda categoria
          Terza categoria
CORRIERE Quotidiano dell'Irpinia fondato da Gianni Festa Notizie e approfondimenti di cronaca, politica, economia e sport con foto, immagini e video. Meteo, annunci di lavoro, immobiliari e auto.