24/10/2014 12:14:40  
 
Tribunalini, la Regione apre

Avellino | 08/08/2014
NAPOLI - Il Consiglio Regionale della Campania ha approvato le proposte di delibere consiliari, su iniziativa dei consiglieri Donato Pica (Pd) e Angelo Marino (Caldoro Presidente), per la proposizione di nuovi referendum abrogativi dell’art. 1 comma 1 del D.lgs. 155/2012, come modificato dall’art. 1 del D.lgs 14/2014, le norme cosiddette “taglia-tribunali” che hanno soppresso trenta tribunali, trenta Procure della Repubblica e 220 Sezioni distaccate di Tribunali e hanno provocato la mobilitazione di cittadini, Enti locali, dell’Avvocatura campana al fine di difendere il diritto di accesso alla giustizia.



Morte sospetta, sei medici archiviati

Avellino | 08/08/2014
VOLTURARA- Sono stati prosciolti dall'accusa di omicidio colposo e negligenza e archiviati i sei medici del Pronto Soccorso di Avellino. Alla fine la rischiesta della Procura è stata accolta dopo l'episodio avvenuto nel marzo del 2011, quando secondo la denuncia di un quarantaquattrenne di Volturara, ci sarebbe stata una sottovalutazione del quadro clinico. Secondo la parte civile i medici avrebbero scambiato un infarto (rilevatosi successivamente un aneurisma disseccante dell’aorta, per un problema epigastrico. Una semplice ernia iatale ndr). Per questo motivo era stato dimesso dall’ospedale.


Avellino e gli edifici senza utilizzazione

Avellino | 08/08/2014
AVELLINO - Che fine faranno i tre edifici un tempo adibiti a presidi sanitari? Parliamo dell’ospedale di via Ferriere, ex pediatria, meglio noto come “Ospedale Capone”, della struttura di Viale Italia, già ospedale Moscati e del complesso ospedaliero di via Pennini.
Per quanto riguarda l’ex ospedale Capone esso è di proprietà privata, degli eredi dei fratelli Capone.
Tra questi ultimi e il Comune è in atto un contenzioso. I proprietari insistono perchè l’edificio sia restituito come concesso all’inizio.


Avellino, rissa tra rumeni in città

Avellino | 07/08/2014
Rissa ad Avellino nei pressi dell'Ipercoop. Gli agenti della Questura sono intervenuti per calmare quattro rumeni che a causa di vecchi rancori sono venuti alle mani. Tre uomini e una donna, quindi, fermati, identificati e denunciati alla Procura della Repubblica di Avellino.



Autismo, riparte la battaglia

Avellino | 07/08/2014
Ieri mattina è partito il presidio presso il cantiere del Centro autistico della frazione Valle. Ha partecipato al primo giorno di protesta pacifica, promossa dall’associazione Pianeta Autismo, presieduta da Elisa Spagnuolo, il Deputato del Partito Democratico Davide Faraone. L’esponente democratico ha tenuto a precisare che è intervenuto a titolo personale e non come dirigente politico, è molto sensibile alla questione perché ha un familiare autistico. Faraone ha annunciato che farà di tutto, insieme ai volontari e genitori, affinché si completi la struttura. Ha affermato che se entro settembre non ci sarà un cambio di passo, sarà disponibile anche a intraprendere delle azioni eclatanti, come lo sciopero della fame, se le Istituzioni non si adoperano per sbloccare i fondi.

Lacrime e fiori per l'addio a Pietro

Avellino | 06/08/2014
BAIANO- Ad accogliere il feretro di Pietro Lombardi, ieri mattina davanti alla Chiesa di Santa Croce a Baiano c'era uno striscione degli amici del ventisettenne morto nell'incidente stradale di domenica lungo la Nazionale delle Puglie. «Nei nostri pensieri sempre sarai». Il lenzuolo bianco con la scritta nera e due cuori, quelli in cui i ragazzi di Baiano, gli amici del giovane deceduto hanno scritto il nome con cui tutti lo conoscevano in paese: zi Piè.


Immigrati, da sbarco di Salerno 65 in Irpinia

Avellino | 06/08/2014
AVELLINO- Sono sessantacinque i migranti arrivati ad Avellino e nelle strutture della provincia ieri s   era, provenienti da Salerno. Come previsto sono 300 i migranti che resteranno in centri di accoglienza della Campania, di cui 80 a Napoli, 80 a Salerno, 65 ad Avellino, 60 a Caserta, 30 a Benevento. Sono destinati alla Lombardia 250 migranti, 150 al Veneto, 110 al Piemonte, mentre i restanti saranno smistati verso le regioni della Puglia, Umbria, Molise e Friuli.


Avellino, l'Isochimica nei lavori della giunta

Avellino | 06/08/2014
AVELLINO- Un altro passo in avanti per la messa in sicurezza e la bonifica del sito dell'ex Isochimica. Quello compiuto nel corso della giunta convocata d'urgenza dal sindaco Paolo Foti per approvare la bozza di schema di convenzione tra il Comune di Avellino e la Regione Campania relativamente alla Bonifica, messa in sicurezza e Piano di caratterizzazione dei materiali presenti all'interno dell'area di Pianodardine. Una proposta di delibera, quella portata all'attenzione dell'esecutivo dall'assessore all'Ambiente Giuseppe Ruberto che costituisce un importante atto propedeutico allo schema di convenzione per gli interventi che saranno finanziati dalla Regione Campania.


La mappa dei clan nella relazione Dia

Avellino | 06/08/2014
AVELLINO- La riorganizzazione del clan Genovese. E' quello che sembra essere ormai un segnale consolidato anche per il secondo semestre del 2013 nell'ambito della relazione della Direzione Investigativa Antimafia. «Nella città-si legge nella relazione- sembrano emergere segnali di una riorganizzazione del sodalizio Genovese ad opera di nuove leve e si registra un tentativo diu espansione che fa riferimento alla famiglia».


Centro per l'Autismo, riprende il presidio

Avellino | 06/08/2014
Riparte la battaglia per il completamento del centro per l'autismo di Rione Valle. Ieri in un cantiere sostanzialmente fermo a mesi fa, si sono ritrovati gli associati dell'Aipa, e con loro l'onorevole Davide Faraone, responsabile Pd del Welfare. Sbloccare i fondi, riprendere i lavori per il completamento della struttura, ma senza volontà politica difficile fare un solo passo. E' il senso dei vari interventi che si sono susseguiti ieri durante il presidio pacifico.


De Stefano: contro me solo fango e discredito

01/08/2014
AVELLINO - «La macchina del fango, unico strumento che in questa provincia, insieme all'intimidazione, anima spesso il dialogo politico è entrata in funzione, a pieno regime. Lo avevo annunciato e, puntualmente, ciò s'è verificato - afferma l’amministratore delegato dell’Acs, Lello de Stefano - La dimostrazione s'è avuta ieri nel corso del Consiglio comunale.



Acs, la maggioranza si spacca

01/08/2014
AVELLINO – La maggioranza si spacca sull’Alto Calore Servizi. Come se ci fosse bisogno di aggiungere un ulteriore pomo della discordia al pometo che costeggia Palazzo di Città. Con tanto di pseudo-tafferugli in aula.


Camorra, tentato omicidio nel 2005: due arresti

30/07/2014
AVELLINO - La Squadra Mobile della Questura di Avellino ha eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Napoli su richiesta della Dda partenopea nei confronti di Biagio Cava, nato a Quindici (Avellino), e Giuseppe Giugliano, nato a Piazzolla di Nola (Napoli), entrambi 58enni. L'ordinanza è stata emessa per i reati di tentato omicidio e di porto e detenzione illecita di armi, aggravati dal metodo mafioso. Fulcro delle indagini, l'agguato commesso nei confronti di Felice Graziano, all'epoca dei fatto capo dell'omonima associazione camorristica, poi diventato collaboratore di giustizia, a Quindici il 18 maggio 2005. Il tentato omicidio si inserisce nel contesto della contrapposizione tra le due associazioni camorristiche Cava e Graziano, in particolare costituì la risposta del clan Cava alla cosiddetta 'strage delle donne' avvenuta nel 2002 nella quale furono uccise, da parte di esponenti del clan Graziano, 3 donne della famiglia Cava, tra cui una figlia e una sorella di Biagio Cava, mentre un'altra figlia rimase paraplegica a causa delle ferite riportate. L'organizzazione dell'agguato e le modalità, spiega il procuratore aggiunto Filippo Beatrice, "furono stabilite da Biagio Cava, mandante del tentato omicidio" mentre "Giuseppe Giugliano, unitamente ad Aniello Acunzo (che ha reso dichiarazioni auto ed eteroaccusatorie) ebbe il ruolo di esecutore materiale". (


“Pd, faremo le primarie e sarò candidato”

29/07/2014
Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno, da Avellino annuncia la sua candidatura per la presidenza della regione Campania e invoca le primarie. “Ci saranno le primarie, chi si vuole candidare lo faccia e ci confronteremo - ha affermato De Luca - la regione Campania è una sfida dura, non si partecipa allo Zecchino d’oro o al grande Fratello. Io dirò quello che ho fatto, loro dicessero cosa hanno fatto”. Le sue affermazioni non lasciano spazio alle repliche, nel senso che il messaggio deve arrivare forte e chiaro anche a quella parte del Partito democratico che sta provando a bloccarlo.


“Uffici comunali al collasso”

29/07/2014
AVELLINO - «Sino ad oggi le scelte fatte dall'Amministrazione, oltre a non essere rispettose dei principi di economicità, efficienza ed efficacia, sono in totale contrasto alla "spending review" e vanno ad intaccare non solo i principi del diritto al lavoro dei dipendenti ma anche a far passare in secondo piano problematiche importanti come la riorganizzazione degli uffici e dei servizi, la riqualificazione del personale, la stipula del contratto decentrato, la definizione della macro e microstruttura, la rideterminazione della dotazioni organica, il precariato ed altro».
Così il segretario provinciale della Cisl Antonio Santacroce che annuncia l'interruzioni delle relazioni sindacali con il Comune di Avellino.



Petitto: “Dalla Grella mi sarei aspettato almeno una telefonata”

28/07/2014
AVELLINO - Mentre la minoranza incalzava sul documento presentato da Arturo Iannaccone che richiamava con toni duri e polemici il presidente del Consiglio comunale, Livio Petitto ad un atteggiamento super partes nella direzione dei lavori del Consiglio comunale, lo spesso presidente dell'assise cittadina smorzava i toni della polemica: «Non si tratta di una sfiducia. Io ho cercato sempre di rispettare le prerogative dei consiglieri comunali. Ho seguito il regolamento» - ha detto spiegando quanto successo nell'ultimo consiglio comunale.


Isochimica, “Nuovi controlli”

28/07/2014
AVELLINO - Se dagli ultimi rilievi commissionati dal Comune agli esperti dell'Università Federico II di Napoli, nell'area tutt'intorno l’Isochimica non risulterebbe la presenza di fibre di amianto nell'aria, dalle analisi sui campionamenti effettuati tra novembre del 2013 e febbraio 2014 la situazione sarebbe ben diversa. In quell'occasione i controlli erano stati effettuati direttamente dell'Arpac che in una relazione avvertiva come ci fossero delle vere e proprie criticità: concentrazioni di fibre nell'area a 100 metri a valle dall'ingresso della fabbrica, di 27,6 ff per litro d'aria.



Una dittatura della maggioranza”

26/07/2014
AVELLINO - Conferenza stampa al vetriolo quella dell’opposizione. Lo spunto, la Conferenza dei Capigruppo che si è svolta ieri mattina a Palazzo di Città. Come preannunciato, l’esponente di Autonomia Sud Arturo Iannaccone ha presentato un documento. Sottoscritto, per altro, dagli altri rappresentanti della maggioranza. La nota in questione avrebbe messo sulla graticola il presidente del Consiglio comunale Livio Petitto, accusato di non essere poi così superpartes.



Centro per l'Autismo, La protesta di Faraone: “Dal sei agosto sarà sciopero della fame”

26/07/2014
«L'opera va compleata quanto prima perché manca poco davvero poco e non può essere rimandata l'ultimazione di un polo per l'autismo di riferimento per tutto il Mezzogiorno».
Il caso del Centro di Valle è ormai una questione nazionale e sarà direttamente seguito dall'onorevole Davide Faraone. «Un gioiello, una opera unica in tutto il Mezzogiorno». Faraone aveva visitato il cantiere di Valle e mostrato grande delusione. Qualche settimana fa il suo era stato un commento amaro e nello stesso tempo una esortazione a completare in fretta la struttura.


La grande beffa della Regione

26/07/2014
AVELLINO - Ennesima beffa per l’Aipa. E’ di ieri la notizia che la regione non ha riscritto i fondi andati in perenzione in bilancio. Per la precisione, il governatore Stefano Caldoro e numerosi esponenti politici e funzionari regionali, avevano più volte promesso la reiscrizione di quella parte del lotto, corrispondente alla cifra di 345mila euro, che avrebbe permesso un’apertura anche parziale del Centro per l’Autismo di Valle. Nulla di fatto.





Cerchi un articolo precedente? Naviga tra le pagine cliccando sui numeri qui sotto.
Pagine: 1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   

Cerchi un articolo in particolare? Utilizza la funzione Cerca nel sito per trovarlo in base alle parole chiave.


          Eccellenza
          Promozione
          Prima categoria
          Seconda categoria
          Terza categoria
CORRIERE Quotidiano dell'Irpinia fondato da Gianni Festa Notizie e approfondimenti di cronaca, politica, economia e sport con foto, immagini e video. Meteo, annunci di lavoro, immobiliari e auto.