01/02/2015 22:09:17  
 
Isochimica, De Filippo si impegna, ma persistono dubbi sulle perizie

24/07/2014
AVELLINO - Il sottosegretario al Ministero della salute, Vito De Filippo, prende coscienza della gra- vità del caso Isochimica. E lo fa con un documento in cui, pur tra le tante lacune di una storia che sem- bra intingersi, giorno dopo giorno, di sfumature diverse ma non per questo meno agghiaccianti, c’è una proposta: «Si intende - si legge nella nota - ampliare il programma di monitoraggio effettuando, oltre a sopralluoghi, una campagna di prelievi ambientali su materiali e polveri depositate nell’area di Borgo Ferrovia venen- do incontro alle richieste dell’ass. “Lotta per la Vita” per valutare l’opportunità di inserimento dell’area nell’elenco dei Sin». 

“Basta alla poligamia politica”

Avellino | 24/07/2014
AVELLINO - «Ho accettato la nomina alla presidenza dell’Ato per un interesse più alto, lo stesso che mi ha portato a candidarmi come sindaco: il mettersi al servizio della comunità in modo sincero per affrontare quel “sottobosco borderline” che circola sulla questione del ciclo integrato dei rifiuti». Inizia così la conferenza stampa del primo cittadino Paolo Foti. E non poteva essere altrimenti, considerate le polemiche degli ultimi giorni. Larghe intese, interesse preminente della città, indebita corsa alle poltrone, conciliaboli segreti tra gruppi e gruppetti. E la questione Ato era sembrata ben più “maleodorante” delle aspettative.

Ripulita Collina della Terra

Avellino | 22/07/2014
AVELLINO - Teatro della sfida: il centro storico, il cuore della città. Un chilometro quadrato di limbo, off limits alla cura delle istituzioni. Ma c'è una crew di cittadini, residenti e non, che non dimentica la storia e per questo domenica per la seconda volta nel giro di un mese è tornata a lavoro per ripulire la parte vecchia di Avellino, Collina della Terra. Erano una decina in tutto, hanno studiato il danno e sono intervenuti, resisi conto che il Comune non lo avrebbe fatto subito o forse mai. Armati di scopa hanno tirato a lucido la pavimentazione in pietra lavica nella zona tutt'intorno al Duomo. Hanno spazzato ogni anfratto fin sotto le serrande di negozi, manufatti, edicole, cartelli stradali, centraline elettriche, cantieri compresi.

Una città allo sbando

Avellino | 21/07/2014
AVELLINO - L'attività del Consiglio comunale va avanti in modo disordinato, provocando focolai improvvisi che si spostano da un problema all’altro. Dopo la seduta dei giorni scorsi, che si è arenata sul caso Ato, l’impressione finale è quella di un maggioranza vittima di strani cortocircuiti destinati a suscitare resistenze e malcontento: a torto o a ragione. In un mare di inquietudini, sempre pronte a scatenarsi, e alimentate dall’eterogeneità del gruppo Pd, la città affoga. Il vice sindaco Stefano La Verde, commentando, parla «di regie occulte che tanto occulte non sono». «Un tentativo - spiega - per non farci fare nulla, sulle cose più importanti, come la discussione sui Fondi Europa Piu.

Ato, Foti ad un passo dal sì

Avellino | 19/07/2014
AVELLINO - Per il segretario provinciale del Pd Carmine De Blasio «la candidatura del sindaco di Avellino alla presidenza dell'Ato rifiuti è la più logica e condivisibile possibile». E le due vice presidenze dovranno essere espressione dei partiti maggiormente rappresentativi del territorio: Forza Italia e Unione di Centro. In attesa dell'assemblea convocata per il prossimo lunedì a Palazzo di Città, il valzer delle "larghe intese" è già iniziato. Si è tenuta questa mattina presso la sede del coordinamento provinciale di Avellino la riunione dei sindaci e degli amministratori dell’Udc. La posizione emersa dall’incontro è quella di perseguire la strada delle intese istituzionali negli enti sovracomunali, favorendo il contributo di tutte le forze politiche in considerazione della fase di difficoltà che gli enti stessi attraversano, abbandonando così la logica dello scontro e delle appartenenze.

Alloggi popolari, che caos

Avellino | 18/07/2014
AVELLINO - Al momento si contano 37 alloggi abusivi. I profili di illegittimità sono due: chi occupa una casa senza averne il diritto e chi è decaduto dal questo diritto perché non paga il canone. Detto in sintesi. Perché la casistica è varia. In particolare, quattro alloggi sono occupati nonostante la decadenza del titolo di proprietà. In uno ci vivono otto persone, in un altro una coppia di anziani che ha fatto appello al Consiglio di Stato che ha rigettato il ricorso, gli altri due sono occupati da una sola persona. Un'altra signora invece continua a disinteressarsi dell'ordinanza per annullamento dell'assegnazione. Ci sono tre ordinanze di sgombero per diniego al subentro: ignorate. Due alloggi sono abitati solo da una persona per parte.

Centro autismo, caso nazionale

Avellino | 18/07/2014
AVELLINO - L'Aipa diventa un caso nazionale. Era ora. Perché è una vicenda emblematica di una Italia dove la burocrazia e la politica ritardano il completamento di un’ opera che ancor prima di essere inaugurata rischia di invecchiare. Questo se non fosse per la sua valenza socio-culturale in quanto è una novità, unica al Sud, rara in tutta Italia. Ieri, del Centro per l'Autismo di Avellino se n'è parlato nella sede nazionale del Pd in Largo del Nazareno a Roma, dove l'onorevole Davide Faraone, segretario nazionale di welfare e scuola, ha incontrato la presidente dell'Aipa, Elisa Spagnuolo, il presidente della cooperativa Pianeta Autismo, Scipione Pagliara, il legale dell'Aia, Gaetano Manzi.

Pianodardine, al via i rilievi

Avellino | 17/07/2014
AVELLINO - Al via il monitoraggio ambientale di Pianodardine. Lo ha deciso la giunta ieri mattina approvando una serie di misure per il controllo della qualità dell’aria della zona industriale di Pianodardine. In particolare si è dato mandato al settore ambiente del Comune di redigere entro il 15 dicembre una relazione ricognitiva delle emissioni inquinanti relative agli stabilimenti attivi nell’area industriale, nonché delle potenziali sostanze inquinanti presenti in siti attualmente dismessi. La ricognizione avverrà attraverso la disamina della documentazione agli atti del Comune di Avellino inerente le aziende operanti nel nucleo industriale di Pianodardine, nonché mediante consultazione diretta delle stesse anche attraverso la somministrazione di specifici questionari.

Alto Calore, Festa all’attacco

Avellino | 16/07/2014
AVELLINO - E' scontro sulla gestione degli enti locali in Consiglio comunale. Dopo l'Ato, l'Alto Calore. Il consigliere comunale "dissidente Gianluca Festa" ha presentato nella riunione dei capigruppo di lunedì un ordine del giorno per fare chiarezza sulla "situazione-economico finanziaria, gestionale organizzativa e strutturale dell'Alto Calore Servizi spa"; sul raggiungimento degli obiettivi fissati; sugli "incarichi e consulenze esterne alla ente". Chiede inoltre la convocazione dell'assemblea straordinaria dei soci e la nomina di delegato assembleare e di un componete della Commissione di controllo analogo per la verifica e il controllo costante della gestione dell'ente.

«Nessuno scippo, tutto confermato»

Avellino | 15/07/2014
La riqualificazione del raccordo autostradale Avellino - Salerno è da anni oggetto di discussione politica, ma in questi ultimi mesi sembra ancora di più destare la preoccupazione, per le sue pessime condizioni, nei sindaci della Valle dell’ ’Irno che attendono risposte sulla sua messa in sicurezza. A fare chiarezza sui provvedimenti in itinere sull’ ampliamento dell’ ’arteria autostradale è l’ assessore regionale ai Trasporti Sergio Vetrella.

“Foti scelga tra la città e gli enti”

Avellino | 15/07/2014
AVELLINO - Comune o Ato? Il sindaco Foti deve scegliere. Questo l'aut aut dei cinque consiglieri di opposizione che nella conferenza stampa di ieri hanno annunciato che la questione sarà all'ordine del giorno del prossimo consiglio comunale del 18 luglio. Giancarlo Giordano, Enza Ambrosone, Dino Preziosi, Carmine Montanile e Virgilio Cicalese hanno presentato il testo del documento in cui si invita il primo cittadino a mettere da parte ogni impegno che lo distolga dal concentrarsi esclusivamente sull'attività politico-amministrativa della città e di conseguenza a rinunciare alla presidenza dell’Ato.

Ato, documento contro Foti

Avellino | 14/07/2014
AVELLINO - L'elezione del sindaco Paolo Foti alla presidenza dell’Ato rifiuti continua a dividere la maggioranza. Dopo il fanta-documento politico di sfiducia nei confronti del leader dei dissidenti Festa, preparato e poi ritirato per la mancanza di un numero sufficiente di firme sufficiente a renderlo politicamente efficace, ora maggioranza e opposizione preparano congiuntamente un contro-documento in cui si chiede questa volta al sindaco di rinunciare all’incarico all’Ato e a qualsiasi altro ruolo al vertice di enti.

Isochimica, si torna in Regione

Avellino | 12/07/2014
AVELLINO - E’ farraginosa la strada che conduce all'esproprio dell’area in cui l’ex Isochimica si erge. Presuppone come suo elemento essenziale, infatti, la redazione di un piano esecutivo di caratterizzazione, su cui unico organo competente è l’Arpac.

Alloggi, le verità di La Verde

Avellino | 11/07/2014
AVELLINO - «Ho cercato di imporre regole di trasparenza in un settore certamente non semplice. Ma, allo stato, l’immobilismo degli Uffici la fa da padrone. Sullo sfondo, trame oscure che toccherà alle autorità competenti svelare». L’assessore all’Assegnazione alloggi si sbottona. E lo fa con un documento, che reca la data del 4 luglio, con il quale sottoscrive formalmente la richiesta di un provvedimento disciplinare nei confronti dei dipendenti Domenico Piano e Paolo Pedicino.

Tasse, Spagnuolo si spiega

Avellino | 10/07/2014
AVELLINO - La stangata comunque ci sarà. La proposta di bilancio presentata dall’assessore al ramo Angelina Spagnuolo ai gruppi di maggioranza, è chiara. Tuttavia, prima di portare il bilancio di previsione in Consiglio, il massimo organo di governo della città dovrà procedere alla ratifica dei tributi. «Analizzando le entrate del Comune - spiega l’assessore - il primo dato che salta all’occhio è una diminuzione del 40 percento della contribuzione statale. Quasi 5 milioni di euro in meno su cui non abbiamo alcuna garanzia».

“Rispetto per l’anima della città”

Avellino | 09/07/2014
AVELLINO - «L’iniziativa ha avuto il merito di scuotere dall’apatia il cittadino, per renderlo consapevole che l’impegno civico non è qualcosa che viene calato dall’alto ma deve anche concretizzarsi con azioni spontanee a struttura orizzontale». Questo il commento, postato sul gruppo Facebook “Social District”, da una delle partecipanti all’iniziativa “Appulizza il Centro Storico”.

Tributi, in arrivo la nuova stangata

Avellino | 09/07/2014
AVELLINO - La maggioranza di nuovo sotto esame. Nel torrido pomeriggio di ieri la riunione a Palazzo di Città. E la discussione si è protratta per molte ore. Alla base, la proposta per modulare il bilancio di previsione in vista di una scadenza ormai prossima. E alla luce di una situazione economica che certo non arride al Comune di Avellino. L’assessore al ramo, Angelina Spagnuolo, coadiuvata dal dirigente tecnico Marotta, ha reso l’aula edotta. Probabilmente, i cittadini saranno chiamati a fare nuovi sacrifici.

Ambrosone: “Nasce L’Irpinia di Base”

Avellino | 08/07/2014
AVELLINO - Nasce “Irpinia di base”, associazione politico – culturale pensata e voluta da Enza Ambrosone. Un’associazione ispirata al recupero dei valori più autentici del popolarismo, di quei valori che in questa provincia hanno trovato declinazione concreta in quella che fu la straordinaria esperienza della sinistra di base della Democrazia Cristiana. Che non era una corrente ma un metodo, una visione.

Grella: “Documento fantasma Ma basta attacchi contro Foti”

Avellino | 08/07/2014
AVELLINO - «Un documento fantasma. O meglio si era immaginato di fare un documento ». La capogruppo della maggioranza consiliare Ida Grella, conferma e nello stesso tempo smentisce la notizia circolata ieri. Il documento, in cui si stigmatizzava la posizione di alcuni consiglieri, sarebbe solo «soltanto una idea che non ha visto la luce. Quando avremo un documento che porterà delle firme lo manderemo agli organi di stampa.

Resa dei conti in maggioranza

Avellino | 08/07/2014
AVELLINO - «Ringrazio i miei colleghi consiglieri comunali per non essersi prestati a perpetrare raid punitivo, da parte di chi, colto con le mani nella marmellata, ha tentato di mettere in atto un ultimo, disperato, tentativo di difesa del fortino. Per me, ieri, non si è trattato tanto di una vittoria politica, quanto di un successo dal punto di vista personale».



Cerchi un articolo precedente? Naviga tra le pagine cliccando sui numeri qui sotto.
Pagine: 1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   

Cerchi un articolo in particolare? Utilizza la funzione Cerca nel sito per trovarlo in base alle parole chiave.


          Eccellenza
          Promozione
          Prima categoria
          Seconda categoria
          Terza categoria
CORRIERE Quotidiano dell'Irpinia fondato da Gianni Festa Notizie e approfondimenti di cronaca, politica, economia e sport con foto, immagini e video. Meteo, annunci di lavoro, immobiliari e auto.