Presentazione romanzo “Qualcosa si è rotto” di Francesco Di Sibio

0
341

 

Lunedì 30 novembre con inizio alle ore 17.30 sarà presentato il primo romanzo di Francesco Di Sibio, Qualcosa si è rotto, presso la Casina del Principe, sita Corso Umberto I ad Avellino, ospiti dell’associazione Segninversi.
Il romanzo è stato pubblicato in formato e-book (libro elettronico) dalla Passerino Editore (www.passerinoeditore.com) di Gaeta ed è disponibile sui maggiori distributori del settore, da Amazon a Feltrinelli, da Mondadori a Librerie.Coop, da Media World
a Kobo…

“C’è un momento indefinibile che può segnare la fine o l’inizio di una storia”. È l’incipit di questo romanzo che segue la vita di A.R., nome d’arte del musicista rock Alessandro Ravece, che, dopo il ritiro dalle scene musicale, torna nella vecchia casa di famiglia in Irpinia, per ritrovare sé stesso.
Nel testo, diviso come un vecchio 45 giri in vinile in Lato A e Lato B, più volte viene vissuto quel momento indefinibile. Nascono così sia la cavalcata che porta il giovanissimo A.R. dall’Irpinia a Roma, dove diventa il bassista del gruppo rock che dominerà la scena musicale italiana per più di trent’anni, sia i turbamenti postumi legati alla vita della persona a cui maggiormente è stato legato per stima e affetto: il nonno.
Si riscontrano vari cambi di orizzonte e di punti di vista; infatti, se nella prima parte la narrazione è distaccata, nella seconda è lo stesso protagonista a raccontare in prima persona accadimenti, ricordi, debolezze, contrasti.
A.R. giunge così a cessare di fare la guerra contro sé stesso, conoscendo la vita attraverso le storie narrate dagli scrittori e dai compaesani, figure a tratti mitologiche della propria infanzia.

La presentazione di lunedì prossimo vedrà la partecipazione della professoressa Emiliana Mannese dell’Università degli Studi di Salerno, che dialogherà con l’autore, cercando di scendere in profondità all’interno della storia, dei personaggi, dei luoghi narrati.
Leonardo Festa, invece, curerà l’introduzione e la selezione di brani che leggerà durante la serata.

L’autore
Francesco Di Sibio, irpino, nato a Pontedera (Pi) nel 1975. Vive a Frigento (Av) dove segue la sua passione per la lettura di romanzi, realizzando anche varie manifestazioni culturali, soprattutto reading letterari. Lavora presso l’Arcidiocesi di Sant’Angelo dei Lombardi-Conza-Nusco-Bisaccia nell’ambito delle comunicazioni sociali. Qualcosa si è rotto è il suo primo romanzo. Qualcosa si è rotto è il suo primo romanzo.