Baiano, tenta la fuga alla vista dei Carabinieri

0
193

 

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito dei predisposti servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 37enne del Baianese.
In particolare, i militari dell’Aliquota Operativa, nel corso di specifica operazione, notavano un pregiudicato del luogo che si aggirava con atteggiamento sospetto all’interno della stazione ferroviaria di Baiano: guardandosi continuamente intorno, si avvicinava ad un gruppo di ragazzi. Tale comportamento non passava inosservato ai Carabinieri che, riconosciutolo, decidevano di intervenire per approfondire il controllo.
Il giovane, vistosi scoperto, poneva in essere un maldestro tentativo di fuga immediatamente vanificato in quanto raggiunto e bloccato dai militari dell’Arma.
I sospetti avuti dai carabinieri trovavano conferma quando, sottoposto a perquisizione, veniva trovato in possesso di un coltello a serramanico nonché di circa 50 grammi di hashish, suddivisi in numerose dosi dello stesso peso, confezionate in cellophane, ben occultate in alcune tasche interne dei vestiti al fine di eludere eventuali controlli da parte delle Forze di Polizia.
Sia la droga che il coltello sono stati sottoposti a sequestro mentre per il 37enne, messo di fronte alle proprie responsabilità dalle evidenze della flagranza del reato, è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.