Coldiretti giovani Avellino, Veronica Barbati nuova delegata

0
211

 

Veronica Barbati, 27 anni, titolare dell’agriturismo Barbati a Roccabascerana, laureata in Economia e Gestione dei servizi turistici, con una tesi in “Destination branding” sull’ipotesi di un piano turistico per l’Irpinia, è la nuova delegata dei Giovani Coldiretti di Avellino. “Un incarico prestigioso – le prime parole della neo delegata – sono consapevole di intraprendere un percorso in salita ma conosco anche la potenza del nostro background culturale, fatto di tradizioni e imprese di grande eccellenze. Il primo fenomeno da scongiurare è l’abbandono delle campagne e lo spopolamento dei territori. Sono sempre più numerosi i giovani che stanno riscoprendo i valori e l’importanza del lavoro in campagna, ma vanno incoraggiati anche con politiche mirate per difendere il grande patrimonio di eccellenze agroalimentari locali”.

“E’ importante favorire il ricambio generazionale in agricoltura – spiega il direttore di Coldiretti Avellino, Salvatore Loffreda – parliamo di giovani nella stragrande maggioranza dei casi laureati e diplomati che portano nel mondo delle campagne innovazione e creatività. Dai campi non viene solo una risposta alla disoccupazione ma anche un nuovo modo di fare impresa, con aziende multifunzionali e sempre più vicine alle esigenze dei consumatori. Le azioni prioritarie da portare avanti in questa direzione sono, innanzitutto, l’affidamento delle terre incolte, soprattutto demaniali, ai giovani agricoltori e un più agevole accesso al credito per le aziende condotte dai giovani imprenditori”.