Solofra, sorpresi dai Carabinieri tentano di fuggire: foglio di via

0
155

 

Nella decorsa notte, i Carabinieri della Stazione di Solofra hanno allontanato con Foglio di Via Obbligatorio un 32enne ed un 36enne, entrambi di Napoli e con a carico specifici precedenti di polizia per reati contro il patrimonio.

Prosegue la lotta alla piaga rappresentata dalla criminalità predatoria, condotta senza tregua dal Comando Provinciale Carabinieri di Avellino e che ogni giorno vede impiegati i militari dell’Arma in un capillare controllo del territorio teso a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

In particolare, nel corso di un servizio di controllo del territorio, l’attenzione della pattuglia veniva attirata da una Panda con targa bulgara che si aggirava di notte per le vie del centro della città conciaria, ad un’andatura moderata e tale da apparire sospetta allo sguardo dei Carabinieri. L’intuizione di aver colto nel segno trovava immediata conferma nella decisione, tempestivamente presa, di sottoporre il veicolo ad un controllo. Infatti, alla vista della Gazzella dell’Arma che gli intimava di accostare, il conducente del veicolo tentava maldestramente di accelerare e guadagnare la fuga. Ne nasceva un breve inseguimento, sviluppatosi per le vie circostanti il paese, al termine del quale i militari riuscivano a bloccare in piena sicurezza l’auto identificandone i due occupanti.

Condotti in caserma per accertamenti, a carico degli stessi veniva avanzata proposta per l’irrogazione della misura di prevenzione del Rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio.