Omaggio a Toni Servillo, la proposta dello Zia Lidia Social Club

0
133

 

Un omaggio all’attore Toni Servillo. E’ quello che propone domani pomeriggio, alle 18, lo Zia Lidia Social Club di Avellino nella sala Coro del Teatro Gesualdo. Un inconto organizzato in occasione dello spettacolo "La parola canta" con Tony e Peppe Servillo, di scena stasera, alle 21 e domani, alle 18.30, al Gesualdo, tra i fiori all’occhiello della stagione teatrale cittadina. A caratterizzare l’incontro la proiezione di un film di Servillo a scelta del pubblico. Seguirà la lettura di Tony Servillo di "Profezia” di Pier Paolo Pasolini. Scorreranno, inoltre, sullo schermo alcuni dei grandi monologhi dei personaggi da lui interpretati, da Gep Gambardella di “La grande bellezza” a Tony Pisapia ne “L’uomo in più”. Servillo racconterà, inoltre, come nasce “La Parola canta” che lo vede sul palco insieme al fratello Peppe e ai Solis String Quartet, Vincenzo Di Donna e Luigi De Maio ai violini, Gerardo Morrone alla viola e Antonio Di Francia al celo. Con il prezioso supporto di un quartetto di archi d’eccezione i fratelli Servillo alternano poesie e canzoni, facendo rivivere alcune degli esempi più belli della cultura partenopea, fra letteratura, teatro e musica. Il 10 gennaio l’associazione irpina Zia Lidia Social Club incontrerà, invece, il regista Antonio Cola nel corso di una serata dal titolo "Dissoluzione emotiva degli spazi". Ad essere proiettati saranno "Long gone day", "Resonate" e "The ballad of Akayo & Jessi". Intanto, cresce l’attesa per lo spettacolo