Fondazione Opus Sociali: Santoli nuovo direttore

0
105

 

Il vice presidente nazionale di Confimprenditori Gerardo Santoli è il nuovo direttore della Fondazione Opus Sociali.  La Fondazione di matrice cattolica opera tra l’altro  nel mondo del sociale e paramedico  con diverse iniziative tese ad affermare i principi di pari opportunità e i diritti inviolabili delle persone. La Fondazione opera  grazie  ai contributi di privati ed istituzioni oltre ai proventi del versamento del 5 per mille. Originario di Rocca San Felice (AV), è laureato in Scienze Economiche e Aziendali con specializzazione in Sicurezza sul lavoro, Santoli è attualmente amministratore unico della Sifarm srl, e consigliere d’amministrazione del Laboratorio CertLab srl  e  della Società Fortuna srl di Milano e presidente della Cooperativa "L’opera di Don Michele" che gestisce lo storico Istituto Scolastico G. Pedicini di Avellino. Del gruppo Santoli fanno parte anche la società energetica DUEG Holding srl, le Cantine Radici Irpine e l’azienda agricola Masserie Santoli. Dal 2010 è presidente provinciale di ConfImprenditori di Avellino. Nel 2011 ha ricoperto l’incarico di presidente di turno per l’Italia del ISW Council Consiglio Internazionale per la Sicurezza sul Lavoro. Nel 2012 è stato nominato con provvedimento “motu proprio” cavaliere emerito della Repubblica. Iscritto all’Ordine dei Giornalisti-pubblicisti, è anche presidente onorario della Libera Università LUPAM, direttore dell’ANIEM Irpinia-Sannio e presidente del CAT SERVICE della Regione Campania. Da novembre 2013  ricopre il ruolo di vice presidente Nazionale di ConfImprenditori presso la sede di Piazza di S. Lorenzo in Lucina a Roma affiancando all’’interno della Giunta Nazionale il presidente Stefano Ruvolo . Nell’ottobre del 2014 viene indicato come componente della Commissione Economica dell’Assemblea Parlamentare del Mediterraneo e presidente dell’ente Bilaterale Edilforma Campania. Nel corso del 2015 ha conseguito la Laurea in Sociologia presso l’Università di Milano ed è stato indicato come Consigliere Politico dell’Organizzazione Internazionale degli Stati.