Irpinia StreEat Mood coglie nel segno: agroalimentare come motore di sviluppo 

0
95

 

L’evento organizzato da Irpinia Mood per supportare l’agroalimentare irpino di qualità prende il via col segno più delle parole dei gli assessori regionali Matera, Angioli e Alfieri nel talk "Agricoltura, turismo e fondi europei: l’Irpinia chiama, la regione risponde”moderato da Marco Grasso. I tre assessori hanno fatto il punto sulle azioni messe in campo dalla Regione Campania sul comparto agricolo attraverso i fondi del Psr. “Siamo consapevoli del ritardo – ha spiegato l’assessore ai fondi Europei Serena Angioli – ma il tempo che ci siamo presi fino ad oggi è stato necessario a mettere un punto fermo sul pregresso e puntare al completamento dei progetti prima di affrontare un nuovo ciclo di finanziamenti”. I lavori per i bandi del Psr sono già iniziati e daranno nuova linfa al comparto agricolo: “Si punterà a sostenere i nuovi insediamenti produttivi, dando supporto alle aziende già consolidate- ha spiegato l’assessore all’agricoltura Franco Alfieri- sarà fondamentale anche valutare le capacità imprenditoriali individuando le aziende in grado di affrontare il mercato nazionale e internazionale”. Una operazione di aiuto finanziario che non potrà prescindere dal valutare il ruolo che le produzioni Campane di qualità svolgono nell’incoming turistico. “Si stanno facendo grandi passi rispetto alla capacità ricettiva, ed alla professionalizzazione degli attenti ai lavori nell’ambito dell’accoglienza- ha detto l’assessore  al Turismo Corrado Matera- ma non possiamo più ragionare per provincia o piccoli distretti. E’ necessario lavorare per area vasta per avere una cornice di contesto capace di contrastare la parcellizzazione degli aiuti e permettere di ragionare su uno sviluppo organico del comparto”.  Per gli assessori regionali la chiave di volta per marciare a grandi passi verso uno sviluppo sostenibile è senza dubbio la capacità di fare rete, e per questo un evento come Irpinia StreEat Mood è un seme che si augurano possa germogliare valicando i confini provinciali.