“Viaggio in Irpinia sulle spalle di De Sanctis”, protagonisti gli studenti di Caposele

0
124

Gallicchio presenta “La curva”

 

Sono le scuole le vere protagoniste delle celebrazioni dedicate al bicentenario di De Sanctis. Nell’ambito della VII Giornata del libro e del diritto d’autore, e nel 200° anniversario della nascita di Francesco De Sanctis, gli alunni dell’IC di Caposele, Calabritto e Senerchia presenteranno questa mattina, alle 10, presso l’Auditorium dell’Istituto Comprensivo di Caposele, "Viaggio in Irpinia sulle spalle di De Sanctis e con gli occhi di oggi". "In un contesto così importante, qual è la Giornata del libro – afferma Gallicchio – sono onorato di partecipare e confrontarmi, in particolare con gli alunni, sull’Irpinia raccontata da De Sanctis e quella che oggi viviamo, e che in certo modo ho descritto nel romanzo "Terra" e nella raccolta di racconti "La Curva". Nonostante le difficoltà che stiamo attraversando sono convinto che far crescere l’amore per questa nostra terra passa anche per momenti come quello organizzato a Caposele, che si distingue anche per la sua preziosa portata non solo educativa. Ancora una volta il ruolo della scuola emerge in tutta la importanza nella formazione di una coscienza civica capace di far lievitare e maturare la responsabilità verso il proprio futuro e quello degli altri. Un sentito ringraziamento al dirigente Gerardo Vespucci e alla referente Rosa Maria Ruglio". Nell’ambito della manifestazione interverranno i sindaci di Caposele Pasquale Farina, Calabritto Gelsomino Centanni, Senerchia Beniamino Grillo, il Dirigente scolastico Gerardo Vespucci e il vice sindaco di Monteverde Antonio Vella.