Festa Eclanese, promossa in Eccellenza

0
2957

 

Al "Nuovo Lando D’Elia" l’Eclanese di Alessio Martino stacca il pass per l’Eccellenza. I canarini del presidente Casale hanno battuto il Cicciano solo nei tempi supplementari, ma che spavento. Eclanese in vantaggio con il rigore realizzato dall’ex Rione Mazzini e Avellino Luigi Cinque, poi nel finale succede di tutto. In cinque minuti il Cicciano di Peluso ribalta la contesa. Prima l’ex Carotenuto De Stefano, poi al 90′ Amoruso regala l’illusione a Peluso. Non è finita perché al 94′ la zampata di Pugliese regala gli extra-rime agli irpini che al nono del primo tempo supplementare trovano anche il gol del tre a due con Garzone. Eclanese in Paradiso. Trova la Virtus Avellino e il Solofra ad attenderli in Eccellenza.