Apertura del “Centro Autismo”

0
2091

Il sindaco di Mercogliano Massimiliano Carullo è soddisfatto per l’apertura del “Centro Autismo” nel quartiere Valle di Avellino.  L’ultima conferenza episcopale campana, che si è svolta a Montevergine, è stata un’altra occasione utile per incontrare cardinale Crescenzio Sepe, al quale Carullo ha ricordato l’importanza dell’apertura di questo centro, che può accogliere gli oltre 800 casi certificati ufficialmente in Irpinia.

Il cardinale Sepe ha accolto le parole del primo cittadino, e ha preso impegno di illustrare tutte le problematiche al Presidente Vincenzo De Luca. È questo uno dei tanti passaggi che possono cambiare il corso delle cose. Perché la struttura di Valle continua a essere immobile, senza che si possa intravedere una possibile via di uscita. Una risposta, quella di Sepe, che lascia ben sperare, anche perché questa si annuncia essere una settimana molto speciale. Sabato 24 giugno, infatti, Mercogliano è impegnata nella commemorazione del prefetto Sbrescia, e quello sarà momento in cui risollevare la questione, cosa che sarà al centro della giornata successiva, il 25 giugno, quando la stragrande maggioranza dei sindaci della provincia di Avellino confluirà al Santuariodi Montevergine in occasione di San Guglielmo, patrono dell’Irpinia. Lo slogan rimane sempre lo stesso: “Centro Autismo, si faccia presto!”.