Casa del sesso a Monteforte

0
861

Associazione a delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione. La Procura di Avellino ha ottenuto il rinvio a giudizio per il cinquantasettenne (R. R. le iniziali del pregiudicato), originario di Formia gestore di una “casa del sesso” illegale a Monteforte Irpino. Altre dieci persone sono state rinviate a giudizio, tre delle quali hanno chiesto un patteggiamento della pena.