Eolico, la Regione pensa al Pear

0
842
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

«Risultati positivi in termini di obiettivi, ma oggettivamente impattanti per le comunità». Così si legge nel Piano Energetico Ambientale Regionale in via di adozione. Avanza infatti in Regione il cammino verso il Pear, che i comitati contro l’eolico selvaggio, da sempre, individuano come l’unico strumento capace di ‘dare una regolata’ al settore. Il tavolo tecnico istituito l’estate scorsa ha completato la stesura. Ora la palla passa agli uffici della Direzione Generale dello Sviluppo Economico, che dovranno procedere alla Valutazione Ambientale Strategica sul piano stesso, avvalendosi della collaborazione dell’Arpac.