Cyberbullismo sessuale in Irpinia

0
1227

Ariano – Un’attività d’indagine ha deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento un cinquantenne del posto, noto imprenditore, per violazione della privacy, ricettazione e attività di stalking nei confronti di una quarantenne.

L’uomo, che aveva avuto una relazione con una donna separata e non accettava la fine della loro storia amorosa,  aveva cominciato a perseguitare lei e le sue figlie, pedinandole, molestandole telefonicamente e causando danni a beni materiali.

L’uomo avrebbe poi minacciato la donna di pubblicare delle foto molto intieme e diffonderle sul web.