Processo Slot Pendente, richiesta la prescrizione per gli indagati

0
1674

Davanti al Tribunale di Avellino si è chiusa con la richiesta di prescrizione per tutti gli indagati l’inchiesta Slot pendente.
Ad invocarla ieri mattina in aula, dopo aver depositato al Collegio una memoria scritta, il pm della Direzione Distrettuale AntimadiaDi NapoliLianaEsposito. A determinare questa conclusione, il venir meno per tutte le contestazione dell’aggravante mafioso che era stato originariamente oggettoanche delrinvio agiudizio nei confronti degli indagati. Caduto questo aggravante, per il reato più grave conte stato i termini erano ormai abbondantemente prescritti. Il prossimo 29 settembre la parola passerà ai difensori degli imputati per le conclusioni.