Sagre inventate per ottenere finanziamenti

0
2643

«È di queste ore la denuncia della FIBE secondo cui le “finte” sagre fatturano oltre 558 milioni e generano una perdita di imposte dirette e contributi pari a 710 milioni. La federazione degli esercenti non fa altro che certificare un fenomeno economico fuori controllo in tutta Italia ma soprattutto in Campania». Questa la denuncia del consigliere regionale M. Cammarano (M5S). Sagre inventate e completamente decontestualizzate dalle tradizioni locali al solo fine di ottenere finanziamenti, una vera e propria truffa sulla quale si apriranno delle indagini. Il fenomeno interesserebbe l’intera penisola, con particolare diffusione in Campania.