Truffe da un milione di euro, fermati due irpini

0
1014

Un padre e un figlio, originari della provincia di Avellino, sono stati sottoposti al sequestro preventivo di beni mobili ed immobili, collegato a fatti di truffa aggravata e riciclaggio di capitali illeciti.

Le indagini della Guardia di Finanza di Livorno hanno avuto origine a seguito di una denuncia presentata lo scorso anno da due livornesi (madre e figlio) alle quali è stato sottratto circa 1 milione di euro attraverso diverse truffe.