Liceo Mancini, la Procura scende in campo e i genitori sono preoccupati

0
1848

La Procura ordinal’acquisizione diattia Palazzo Caracciolo relativi al Liceo Mancini. Il gruppo di lavoro coordinato dal Procuratore della Repubblica Rosario Cantelmo ( composto dai pm Roberto Patscot, Antonella Salvatore e Cecilia De Angelis ndr) ha infatti firmato un ordine di esibizione di documenti relativoalll’istituto diVia De Concilii, giàal centrodi polemiche nell’ autunno scorso,quando igenitori avevano sollecitato proprio l’ in tervento da partedella Procuradi Avellino. Ad eseguire l’acquisizione i carabinieri del comando provinciale di Avellino, i militari del Nucleo Investigativoagli ordini del capitano Quintino Russo insieme al consulente dellaProcura edel gruppo di lavoro sulla sicurezza scolastica, l’ ingegnere Francesco Saviano. Acquisizioni che arrivano dopo i nuovi sviluppi sulla vicenda, così come era avvenuto per PratolaSerra, dovei pm del gruppo di lavoro avevano disposto un’ispezione dei luoghialla scuolaprimaria Capoluogo. Riprende la protesta dei genitori della sede di via Scandone. A far scattare l’allarme una frase contenuta nella superperizia commissionata dallaProvincia sull’edifi cio di via De Concilii in cui si suggerisce all’entedi Palazzo Caracciolo “la possibilità di un cambio d’uso della struttura, in tal caso l’Ente gestore potrebbe assegnare una funzione all’edificio non rilevante ai fini di protezione civile”.