Furbetti del cartellino di Avellino, rinviata l’udienza

0
876

Difetto di notifica per 5 dei 34 imputati nel procedimento penale a carico dei furbetti del cartellino in servizio presso l’Asl del capoluogo irpino. Questa è la motivazione del rinvio dell’udienza al prossimo 4 dicembre. I dipendenti imputati dovranno difendersi dalle accuse di truffa ai danni dello Stato e assenza ingiustificata.